Inter, Zenit in pressing su Murillo: offerto un ricco contratto

0
15
Inter, Jeison Murillo ©Getty Images
Inter, Jeison Murillo ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER ZENIT GARAY MURILLO / MILANO – Inter, anche con l’avvento del Suning Group rimane quasi certa la cessione di almeno un big per questioni di bilancio, quindi di Fair Play finanziario. L’indiziato numero uno è senza alcun dubbio Jeison Murillo. Sul centrale colombiano, reduce da un’ottima Copa America, ci sono soprattutto tre club: il Chelsea, con Conte che avrebbe in mente uno scambio con Pedro, l’Arsenal che è arrivata a offrire poco meno di 20 milioni, e infine lo Zenit. Ad oggi il più concreto è proprio quello di San Pietroburgo, che invece è il meno gradito dall’ex Granada il quale, in caso di partenza, preferirebbe come destinazione la Premier League inglese alla Prem’er-Liga russa. Ma per fargli cambiare idea il club allenato dall’ex nerazzurro Mircea Lucescu si è detto pronto a garantirgli un ricco contratto: secondo ‘Sportitalia’ i russi metterebbero sul tavolo oltre 4 milioni netti a stagione più bonus. Dunque una proposta importante che potrebbe far vacillare Murillo.

Inter, respinta l’ultima offerta dello Zenit

Lo Zenit spera di strappare il sì del colombiano ma, al contempo, dovrà anche presentare una nuova offerta all’Inter per il suo cartellino. L’ultima, secondo quanto risulta a Interlive.it 12 milioni di euro più il cartellino del difensore argentino con passaporto spagnolo Ezequiel Garay, è stata infatti respinta dalla dirigenza di corso Vittorio Emanuele.

R.A.