Joao Mario-Inter, lo Sporting: “È un nostro giocatore, il futuro…”

0
8
Joao Mario-Inter, chiusura a un passo ©Getty Images
Joao Mario-Inter, chiusura a un passo ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER / LISBONA (Portogallo) – Joao Mario, futuro da scrivere. La giornata di oggi, da questo punto di vista, è stata piuttosto convulsa vista l’enorme mole di indiscrezioni e voci (come quelle sull’assenza del giocatore alla seduta di allenamento con lo Sporting, poi rivelatasi infondata), e così, a fare chiarezza, ci ha pensato lo stesso club lusitano. Nuno Saraiva, direttore della comunicazione dei biancoverdi, ha preso la parola attraverso i canali social della società per spiegare la situazione del centrocampista portoghese, da molti considerato virtualmente un giocatore dell’Inter. “Joao Mario è un giocatore dello Sporting Lisbona”, ha dichiarato Saraiva. “Oggi si è allenato normalmente in vista della partita di domani, e domani sarà a disposizione contro il Maritimo nella prima partita di un campionato in cui partiamo con la massima ambizione. La comunicazione sui social network si sta facendo trascinare da un vortice incontrollato. Come recita il proverbio “La gatta frettolosa fa i gattini ciechi”, allo stesso modo non ha senso cercare di indovinare il futuro. Il presidente è sicuro di questo, e alla fine sarà lui l’unico a decidere come andrà a finire questa storia”.

Per la cronaca il presidente dello Sporting, Bruno de Carvalho, si è già espresso in mattinata sulla vicenda. “Non tratteniamo i giocatori con la forza. Non siamo obbligati a vendere, ma è proprio quando non si è obbligati a vendere che si fanno gli affari migliori”, era stato il succo delle dichiarazioni del numero uno biancoverde. Parole che, non a caso, erano state interpretate dalla stampa come un “addio” al talentuoso 23enne ormai in procinto di vestirsi di nerazzurro.

Alessandro Caltabiano