Ferri: “Difesa incompleta, tuttavia l’Inter può essere protagonista: ecco come”

Inter, Zhang al 'Meazza' vicino a Bolingbroke e Thohir ©Getty Images
Inter, Zhang al ‘Meazza’ vicino a Bolingbroke e Thohir ©Getty Images

INTER NEWS / TORINO – Ferri positivo sul mercato dell’Inter. Nel corso di una lunga intervista concessa ai microfoni di ‘Tuttosport’, l’ex difensore con un passato importante in nerazzurro (giocò tra le file della ‘Beneamata’ dal 1981 al 1994 vincendo due Coppe Uefa, una Coppa Italia e lo Scudetto dei Record) ha fatto le carte alla formazione di de Boer mettendo in evidenza anche qualche pecca della campagna acquisti appena terminata. Queste le sue parole: “Sicuramente manca qualcosa dal punto di vista difensivo. Analizzando il reparto, mancano un esterno di livello e un’alternativa in più al centro. La soluzione dovrà essere il recupero di Ranocchia, lui dovrà ritrovare sé stesso e la sua credibilità. Ansaldi è molto bravo, ha qualità, ma ‘San Siro’ è un palcoscenico complicato e, come dico sempre, la qualità di un giocatore va misurata a ‘San Siro’. Ad ogni modo, io penso che l’Inter, eccezion fatta per la Juventus che farà un campionato a sé, potrà essere protagonista. La nuova proprietà ha investito molti soldi, più di altri, facendo attenzione anche ai conti tra entrate e uscite. Adesso la cosa importante sarà trovare in fretta una precisa fisionomia tattica e, soprattutto, la consapevolezza dei propri mezzi“.

A.C.

Impostazioni privacy