Gabigol al ‘Meazza’ per Inter-Juve? Il Santos non prenderà 18 milioni

0
132
Gabigol saluta il Santos: "Pronto per l'Inter" (twitter @gabigol)
Gabigol saluta il Santos: “Pronto per l’Inter” (twitter @gabigol)

GABIGOL INTER-JUVENTUS SANTOS DOYEN / MILANO – “Diventare un giocatore dell’Inter nel giorno del mio compleanno è stato un regalo magnifico. Entrare a far parte di un club che ha fatto la storia del calcio è un’emozione fantastica. Ho già potuto assaggiare la passione dei tifosi interisti e non vedo l’ora di poter scendere in campo a San Siro e giocare davanti a loro. Per me è un sogno che si realizza. Ringrazio tutti, ci vediamo presto”. Queste le prime parole di Gabriel Barbosa, in arte Gabigol, da nuovo giocatore nerazzurro. L’attaccante brasiliano, considerata la permanenza di Jovetic – che indossa la 10 – ha scelto il 96, anno della sua nascita, come numero di maglia. Causa riposo post-Giochi sarà, però a disposizione di Frank de Boer soltanto a ridosso del match contro il Bologna in programma il 25 settembre. Salterà quindi le partite contro Pescara (11 settembre), Hapoel Be’er Sheva (Europa League, 15 settembre), Juventus (18 settembre) ed Empoli (21 settembre). Secondo ‘La Gazzetta dello Sport’ potrebbe presenziare al ‘Meazza’ al big match contro la ‘Vecchia Signora’, oppure alla gara infrasettimanale – sempre in casa – contro l’Empoli.

Gabigol, il Santos incasserà meno soldi

Il 20enne è costato all’Inter 27,5 milioni di euro. Come riportano i media brasiliani, di questi 14 e non 18 finiranno nelle casse del Santos. Gli altri 4 li intascherà il fondo Doyen, che deteneva il 20 per cento del cartellino del giocatore, che ha provato a prendere anche la Juventus.

R.A.