Inter, Perin erede di Handanovic. L’agente: “Ha voglia di tornare a giocare”

0
180
Inter, Mattia Perin ©Getty Images
Inter, Mattia Perin ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER AGENTE PERIN FUTURO / FIRENZE – Da Andreolli a Mattia Perin. Due calciatori in cerca di rilancio dopo mesi vissuti ai margini per colpa di gravi infortuni. Nel caso del portiere, a causa della rottura del legamento crociato anteriore con interessamento meniscale esterno del ginocchio destro che lo obbligò a saltare l’Europeo. Anche se ora ci siamo quasi per il ritorno in campo, a difesa della porta del Genoa per un’altra stagione, che molto probabilmente sarà anche l’ultima: “Ha voglia di tornare a giocare, a due mesi dall’intervento al crociato già lavorava sul campo: questo lo dice lunga sul suo temperamento – le parole del suo agente, Matteo Roggi, ai microfoni di ‘violanews.com’ -. Ha saltato Euro16, ha vissuto due anni sfortunati perché si fece anche male alla spalla ma posso garantire che subito dopo l’intervento si è messo a lavorare sodo e adesso è pronto”.

Per il 23enne si prospetta da tempo un approdo all’Inter, per raccogliere l’eredità di Samir Handanovic. Lui, comunque, non è l’unico dei ‘talenti’ italiani nel mirino della società nerazzurra. Ecco qualche nome, oltre al numero uno del ‘Grifone’, dei giovani nostrani presenti sul taccuino del ds Ausilio: Bernardeschi della Fiorentina, i terzini Conti (Atalanta) e Vitturini (Sassuolo), i centrocampisti Verre (Pescara), Mazzitelli (Sassuolo) e Morosini (Brescia). Senza dimenticare Berardi. All’inizio della scorsa estate l’Inter si è portata avanti con il lavoro acquistando dal Pescara il cartellino di Caprari, rimasto però a disposizione di Oddo.

R.A.