Inter, ESCLUSIVO: Suning punta al ‘modello’ Ajax

0
211
Inter, ESCLUSIVO: Suning pensa al 'modello' Ajax - Getty Images
Inter, ESCLUSIVO: Suning pensa al ‘modello’ Ajax – Getty Images

ESCLUSIVO INTERLIVE SUNING SETTORE GIOVANILE INTER / MILANO – In occasione della presentazione del Settore Giovanile nerazzurro, avvenuta ieri all’Atahotel Expo Fiera di Pero, Erick Thohir ha detto che l’Inter nei prossimi due anni ha intenzione di costruire un “centro allenamenti per tutte le giovanili nerazzurre”, perché l’obiettivo finale del club è far diventare l’Academy dell’Inter, già tra le migliori in Europa, “la più importante al mondo”. Questa è in realtà la grande ambizione di Suning, annunciata lo scorso giugno a Nanchino quando è stata ufficializzata l’acquisizione del pacchetto di maggioranza della società nerazzurra. Secondo quanto raccolto in esclusiva da Interlive.it, per raggiungere questo obiettivo Jindong Zhang pensa al ‘modello’ Ajax (dal quale proviene de Boer), da sempre all’avanguardia per quanto riguarda la crescita dei propri giovani, olandesi e non, grazie alle sue moderne strutture e al suo progetto sportivo che, come succede a Barcellona, è uguale per tutti i livelli – dalla Primavera (o under 19) ai pulcini – a quello portato avanti dalla prima squadra. Un progetto a lungo termine, e – ad essere onesti – più che rivoluzionario e quindi non di semplice realizzazione in Italia (sui giovani superata anche dai Paesi scandinavi) e nello specifico a Milano – che consentirebbe di preparare meglio di ora i calciatori in tenera età al lancio e all’affermazione (a memoria, gli ultimi ‘campioni’ di stampo nerazzurro sono stati Zenga, Bergomi e Ferri)  nell’Inter dei ‘grandi’.

Raffaele Amato