Inter-Bologna, Donadoni: “Icardi ha potenzialità e può migliorare”

0
55
Roberto Donadoni ©Getty Images
Roberto Donadoni ©Getty Images

INTER-BOLOGNA DONADONI CONFERENZA STAMPA/BOLOGNA-Il tecnico del Bologna, Roberto Donadoni, ha svolto la sua conferenza stampa presso il centro tecnico “Niccolò Galli“, in vista della sfida di domani al Meazza contro l’Inter. Gli domandano, se in questo momento c’è euforia nell’ambiente, dopo la netta vittoria contro la Sampdoria e lui spiega: “Può darsi. Con la Samp sono state fatte cose buone e altre che non andavano poi così bene, dobbiamo lavorare su quest’ultimo aspetto per cercare di colmare questi vuoti”. Gli domandano se, visti i risultati, la squadra soffre di mal di trasferta e lui dichiara: “E’ il modo di interpretare le gare che non può essere così differente tra casa e fuori casa: tanto più stringiamo la forbice tanti più vantaggi avremo”. Quindi ha voluto entrare nello specifico e ha detto: “Donsah ha giocato a Napoli, dal punto di vista fisico è quasi totalmente recuperato, è a disposizione, il problema è semplicemente la concorrenza nel suo ruolo. Per quanto riguarda Destro invece Si tratta di un giocatore che a questi livelli è difficile che possa essere sempre al 100%. Adesso è al 70%. Nell’ultima partita mi è piaciuto molto il modo in cui l’ha affrontata e quel che ha proposto, quando riuscirà a colmare l’ulteriore gap farà divertire”. Gli chiedono di Icardi e lui spiega: ” Che abbia delle potenzialità è indiscutibile, la sua storia parla, poi può migliorare ma anche il fatto che è il capitano è significativo ed è un giocatore importante per la sua squadra”.
Domanda specifica sulla squadra nerazzurra e Donadoni dice: ” Hanno davvero un potenziale notevole, nelle ultime due gare hanno dimostrato qualcosa in più, prima sembrava una squadra che lavorava più a livello individuale, ora più squadra e quando valori del genere diventano squadre compatte diventano difficili da affrontare”. L’ultima domanda riguarda l’attaccante Gabigol, che potrebbe esordire proprio contro i felsinei e il tecnico rossoblu risponde: “Mi incuriosisce vederlo all’opera, ma dalla prossima partita… sono tutti fior di giocatori, con qualità tecniche e una fisicità importante, ti colpiscono quando li vedi, noti qualcosa in più rispetto alla media”. Come ha spiegato tuttobolognaweb.com sul suo sito.