Inter, giudice sportivo: ammonizione per Michel Kreek

0
62
Inter, Giudice sportivo
Inter, Giudice sportivo

INTER GIUDICE SPORTIVO KREEK / MILANO – Il Giudice sportivo ha ‘ammonito’ il collaboratore tecnico dell’allenatore dell’Inter Frank de Boer, ovvero Michel Kreek, “per avere, al 26° del secondo tempo (di Inter-Bologna, ndr), espresso platealmente il proprio disappunto per una decisione arbitrale“.

Inter, de Boer a colloqui con Brozovic e Kondogbia

De Boer è sempre più al centro della nuova Inter. La società è con lui e lo appoggia nelle scelte, anche in quelle più ‘difficili’, vedi Brozovic e Kondogbia. Come riporta il ‘Corriere dello Sport’, ieri il tecnico nerazzurro ha avuto un colloquio con entrambi i giocatori, nei giorni scorsi e nelle ultime ore finiti nel suo mirino per questioni di campo ed extra-campo a tutti ormai note. Con il centrocampista croato, ai margini dal post-figuraccia casalinga col Be’er Sheva, il dialogo è stato breve: de Boer gli ha ribadito che, dopo aver pagato la multa e dato segnali di ravvedimento già la scorsa settimana andando ad Empoli pur non essendo presente nell’elenco dei convocati, deve riconquistarsi la ‘riabilitazione’ allenandosi bene. Oggi giornata decisiva: se l’ex Dinamo Zagabria darà le risposte giuste nella seduta alla Pinetina, sicuramente l’olandese lo arruolerà per l’importante se non già decisivo match di Europa League contro lo Sparta in quel di Praga. Col mediano francese, dopo le bastonate inflittegli nelle interviste successive al pareggio col Bologna, de Boer è stato invece più ‘tenero’. Anche il vicepresidente Zanetti e il direttore sportivo Ausilio hanno parlato con il classe ’93, domenica tolto dal campo prima della mezzora, dicendogli che il club crede in lui e che avrà certamente altre possibilità a patto di (cominciare a) seguire le indicazioni del proprio allenatore.