Sparta-Inter 3-1, de Boer: “Così non va! Il rosso ha chiuso il match”

0
97
Sparta-Inter 3-1, le parole di Frank de Boer (Getty Images)
Sparta-Inter 3-1, le parole di Frank de Boer (Getty Images)

EUROPA LEAGUE SPARTA-INTER 3-1 DE BOER / PRAGA (Repubblica Ceca) – E’ scuro in volto de Boer dopo il ko di Praga contro lo Sparta, che segue quello casalingo contro il Be’er Sheva. Una doppia sconfitta che vale l’ultimo posto con zero punti nel gruppo K di Europa League e, di conseguenza, che compromette o quasi la qualificazione ai sedicesimi: “Inutile stare a parlare di schemi quando cominci ancora una volta una partita con l’atteggiamento sbagliato – ha detto il tecnico dell’Inter a ‘Sky Sport’ -. Il secondo gol glielo abbiamo regalato in modo incredibile, ma in generale abbiamo perso tanti palloni. Nella ripresa la squadra è andata meglio, ma di certo non come voglio io, dopo il rosso a Ranocchia tutto è diventato più difficile e difatti è giunto il 3-1 che ha chiuso il match”.

“Dovevo far mettere benzina nelle gambe di alcuni giocatori, vedi Gnoukouri che finora non ha giocato molte partite ma che potrebbe scendere in campo pure domenica contro la Roma. Perché hai tolto Candreva? Finora ha giocato sempre, quindi ho voluto preservarlo per l’Olimpico – ha risposto in conclusione l’olandese -. Ma è un errore pensare alla formazione quando non scendi in campo con lo spirito giusto“.

R.A.