Inter, Bellugi attacca: “Perché buttar via la EL? Con Ranocchia in campo…”

0
208
Inter, Ranocchia - Getty Images
Inter, Ranocchia – Getty Images

INTER NEWS / MILANO – Inter, la sconfitta contro lo Sparta Praga non passa inosservata. All’indomani della debacle sul campo della ‘Generali Arena’, tanti addetti ai lavori ed ex interisti hanno espresso la loro opinione in proposito. Uno di questi è Mauro Bellugi, che la maglia nerazzurra l’ha indossata prima nelle giovanili e poi dal 1969 al 1974. “Non capisco perché se la squadra arriva in Europa League poi la affronta in questo modo”, ha detto Bellugi ai microfoni di ‘TMW’. “Perché farla, a quel punto? Quando affronti una competizione devi giocarla bene, così non ha senso. E l’Inter non è la Juve, che può far giocare tutte le riserve senza avvertire il cambio. L’Inter ha un’ottima squadra titolare, ma giocare con Ranocchia e gli altri è una cosa molto diversa. Non capisco il turnover alla quinta giornata, turnover di che? Sono molto arrabbiato per com’è andata ieri, ci sono state distrazioni e disattenzioni inaccettabili. Quello che dico è questo: ci sono Miranda e Medel, che alla Copa America è stato premiato come miglior difensore del torneo. Allora perché farlo giocare da centrocampista? Adesso de Boer deve risolvere questi problemi e sistemare la difesa. I campionati si vincono senza prendere gol, e sulla carta, con i titolari, la squadra nerazzurra è inferiore soltanto a Napoli e Juventus. La squadra di ieri però in campionato non arriva neppure quindicesima“.

A.C.