Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, Boninsegna: “De Boer non va esonerato. L’area tecnica…”

Inter, Boninsegna: “De Boer non va esonerato. L’area tecnica…”

Inter, Boninsegna (Getty Images)
Inter, Boninsegna (Getty Images)

INTER BONINSEGNA / MILANO – Ai microfoni di ‘Sportmediaset’ Roberto Boninsegna si schiera, anche se non completamente, dalla parte di Frank de Boer, ormai prossimo all’esonero: “Il tecnico olandese ha delle colpe, ma ha trovato questa squadra già fatta. Gliel’hanno data in mano dieci giorni prima del campionato, e questo è già un errore. Anche lui ha responsabilità. Ma l’Inter è una squadra fatta male, con tanti doppioni: se gioca uno, non può giocare un altro. I nerazzurri hanno grossi problemi a centrocampo, e quindi la difesa soffre e prende sempre gol. Inoltre ci sono evidenti problemi di lingua, che non aiutano. L’Inter gioca con tre punte e poi mette Banega, giocatore preso come regista quando in realtà è un trequartista. E in realtà avevi già Kondogbia. C’è confusione. Le colpe sono dell’area tecnica, da quando manca Oriali non c’è chi comanda – ha sottolineato l’ex centravanti nerazzurro -. La squadra è piena di solisti: se sono in giornata possono battere chiunque, ovvio. Ma poi ci si accorge che manca un regista, che quando non c’è Medel la difesa soffre. Felipe Melo è sparito, Kondogbia pure. Hanno fatto acquisti senza criteri, è un minestrone. Contrario all’esonero del tecnico? I risultati lo condannano. Ma cambiando non si risolvono i problemi. Io aspetterei un po’, magari fino a gennaio per capire se è davvero necessario un cambiamento”, ha risposto e concluso Boninsegna.

R.A.