Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Burgnich: “Inter, il problema sono i calciatori. Se hanno battuto la Juve…”

Burgnich: “Inter, il problema sono i calciatori. Se hanno battuto la Juve…”

Burgnich: "Inutile esonerare de Boer, la colpa è dei giocatori" - Getty Images
Burgnich: “Inutile esonerare de Boer, la colpa è dei giocatori” – Getty Images

INTER NEWS / MILANO – Burgnich sta con Tronchetti Provera. L’ex difensore storico della ‘Grande Inter’ ha stroncato l’attuale dirigenza nerazzurra analizzando ai microfoni di ‘TMW Radio’ il momento a dir poco negativo della squadra: “Ha ragione Tronchetti Provera quando dice che non c’è società, non c’è un responsabile che abbia la possibilità di dettare le leggi. Per i giocatori che ha l’Inter, potrebbe lottare tranquillamente per i primi tre posti della classifica. E contro la Juventus questo si è visto: la squadra ha giocato con la giusta aggressività e con il giusto spirito, il problema è che succede poche volte. Queste cose dipendono dallo spogliatoio, perché quando le cose non vanno bene il giocatore cerca di giocare per sé stesso”.

Inutile dunque esonerare Frank de Boer: “Il tecnico conta fino a un certo punto, contano di più la società e lo spogliatoio. Ci vuole gente con gli attributi, ai nostri tempi c’era una società forte tra presidente, direttore e allenatore. Anche Mancini quando ha vinto con l’Inter poteva contare su un nucleo importante, o si davano da fare oppure qualcuno ci rimetteva. Ripeto, il problema sono i giocatori e lo spogliatoio, non si può passare da una partita come quella contro la Juventus ad altre giocate in modo disastroso. Guardate il Sassuolo, fa delle belle partite perché corrono tutti. E il capitano deve essere una persona rappresentativa, come Facchetti o Picchi ai miei tempi”.

A.C.