Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Inter, Capello dice ancora no a Suning. Salgono quotazioni Hiddink

Inter, Capello dice ancora no a Suning. Salgono quotazioni Hiddink

Inter, Fabio Capello ©Getty Images
Inter, Fabio Capello ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER SUNING RIFIUTO CAPELLO / MILANO – Prosegue senza sosta il casting di Suning per il post-de Boer. Secondo ‘Tv8′, però, nelle ultime ore la proprietà dell’Inter si è beccata un altro no. Dopo quello di Fabio Cannavaro, pure quello di Fabio Capello, attuale opinionista di ‘Fox Sports’ e già provato ad ingaggiare l’estate scorsa quando era evidente della fine del matrimonio con Roberto Mancini.

Inter, nuovo allenatore: salgono quotazioni Hiddink

Ma allora chi sarà il prossimo tecnico dell’Inter? Oggi sbarca a Milano una delegazione di Suning capitanata da Steven Zhang, figlio del boss Jindong, per prendere una decisione quantomeno entro il weekend. Il club rimane spaccato in due fazioni: quella italiana spinge per un mister italiano, nella fattispecie per Stefano Pioli con cui è già stata raggiunta un’intesa per un contratto di un anno e mezzo da 1,2-1,3 milioni di euro. La proprietà cinese, invece, per un allenatore straniero, ovvero per uno tra l’ex Villarreal Marcelino e l’olandese Guus Hiddink, le cui quotazioni sarebbero in crescita. Da non escludere, però, altri nomi come Francesco Guidolin (qualche settimana fa esonerato dallo Swansea), Vitor Perreira e Marco Silva. Staremo a vedere.

R.A.