Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Milan-Inter, Sacchi: “Nerazzurri superiori per esperienza e qualità”

Milan-Inter, Sacchi: “Nerazzurri superiori per esperienza e qualità”

Sacchi
Sacchi

MILAN-INTER SACCHI DELUCIDAZIONI/MILANO-L’ex tecnico Arrigo Sacchi, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport, per presentare il derby meneghino. Queste le sue delucidazioni sulla sfida: “Milan-Inter è il derby della speranza. Entrambe le squadre sognano di ritornare grandi. L’Inter dopo la partenza di Mancini e di De Boer non ha più alibi. Inoltre l’esordio del nuovo allenatore Pioli e lo stadio strapieno dovrebbero risvegliare anche gli «animi»  più sopiti. I nerazzurri faticano a trovare una motivazione continua e di alto livello, oggi sarebbero superiori ai rossoneri per esperienza e qualità tecnica e forza, ma il calcio non è solo la somma dei valori tecnici o fisici, ci sono valori morali, agonistici, etici, collettivi e di organizzazione di gioco, che possono annullare la maggiore qualità individuale. Oggi gli uomini di Montella sono un collettivo migliore, ma la squadra di Pioli, se determinata, potrebbe essere più letale nello sfruttare qualsiasi situazione. Ai nerazzurri basteranno motivazioni e atteggiamento da squadra per dare un senso al talento dei vari Icardi, Perisic, Joao Mario, Banega, Brozovic… Mentre i rossoneri dovranno sperare a livello individuale in un risveglio di Bacca e sulla velocità di Niang unita alla classe di Suso, ma soprattutto su un collettivo più compatto e meglio posizionato del rivale. I ragazzi di Montella per avere successo dovranno muoversi in modo più organico e collaborativo dei nerazzurri, essere pronti al raddoppio e al pressing con undici giocatori in posizione attiva con e senza la palla. Mentre in possesso palla dovranno essere abili negli smarcamenti come nelle ripartenze ed è auspicabile un migliore possesso della palla. Se così non fosse prevarrà chi avrà le individualità con maggiore talento ed esperienza, quindi i nerazzurri“.

 

Luigi De-Stefani