Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Calciopoli, la Juve non si arrende: chiesti 581 milioni di danni!

Calciopoli, la Juve non si arrende: chiesti 581 milioni di danni!

Calciopoli, Agnelli chiede 581 milioni di danni!
Calciopoli, Agnelli chiede 581 milioni di danni!

INTER NEWS / MILANO – Calciopoli, la Juventus non molla. A più di dieci anni dallo storico processo che costò ai bianconeri la Serie B e i famosi due Scudetti (stagioni 2004/05 e 2005/06, il secondo poi assegnato all’Inter a tavolino), oltreché la radiazione a vita del direttore generale Luciano Moggi e tante altre conseguenze, si continua a discutere e il sodalizio di Andrea Agnelli continua a cercare rivalsa. Tanto che, in queste ore, il club campione d’Italia ha annunciato il suo ricorso al Consiglio di Stato, nonostante i tantissimi pareri sfavorevoli già ricevuti a proposito di ricorsi e richieste di risarcimento da parte degli organi decisionali.

Calciopoli, la Juve alza il tiro: da 444 a 581 milioni!

Con il tipico stile che la contraddistingue, però, la Juventus prosegue la sua battaglia. E anziché fermarsi ai 444 milioni di euro chiesti alla FIGC (richiesta peraltro già respinta), oppure arrendersi definitivamente, ha addirittura alzato la somma a 581 milioni di danni. Questo il discutibile calcolo della società bianconera: “31,6 milioni per perdita di ricavi da gare, 24,3 milioni di perdita dei ricavi da sponsorizzazioni, 69 milioni perdita ricavi da diritti radiotelevisivi, 245,6 milioni di perdita di valore del marchio Juventus, 57,6 milioni perdita valore giocatori, 85 milioni perdita di ricavi per ritardo nella costruzione dello stadio”.
Mah.

A.C.