Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Toldo: “Calciopoli mi ha segnato più del 5 maggio. Il gol alla...

Toldo: “Calciopoli mi ha segnato più del 5 maggio. Il gol alla Juve…”

Inter, Toldo
Toldo (Getty Images)

INTER NEWS / MILANO – Toldo ricorda i suoi tempi. L’ex portiere con lunghi trascorsi nell’Inter, con cui ha conquistato la Champions League poche settimane prima di ritirarsi dal calcio giocato, ha concesso una lunga intervista a ‘Sprint e Sport’ per raccontare le emozioni vissute in carriera: “Il mio momento più importante con l’Inter è sicuramente il gol segnato alla Juventus nel 2002, con Vieri ci scherziamo ancora su. Quel giorno me lo sentivo, e dissi a Cuper che in caso di necessità sarei andato in area di rigore. Siccome Christian stava facendo la corsa al titolo di capocannoniere gli ho lasciato il gol. I miei momenti più belli, invece, li ho vissuti con le marachelle negli spogliatoi e le risate con i compagni. Il segreto per arrivare al successo? Il gruppo”.

Si parla poi di due episodi che hanno segnato la sua carriera: gli scandali di Calciopoli e il Triplete vinto con l’Inter nel 2010. “Calciopoli è stato il vero momento no”, le parole di Toldo. “Mi ha segnato ancor più del 5 maggio 2002. Quella vicenda mi ha fatto credere ancora di più nei valori che mi hanno insegnato, l’onesta, il rispetto. E mi sono ricreduto su tanti dirigenti e conduttori del calcio. Il 2010 poi è stato un anno magico. Eravamo tutti uniti: noi calciatori, Mourinho, la società, i tifosi. È stato un insieme di intelligenza e di fortuna, che poi ogni tanto è necessaria se si vuole raggiungere un obiettivo così importante”.

A.C.