Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Inter, Brozovic torna decisivo: ma a gennaio potrebbe andar via

Inter, Brozovic torna decisivo: ma a gennaio potrebbe andar via

Brozovic in azione - Getty Images
Brozovic in azione – Getty Images

CALCIOMERCATO INTER FUTURO BROZOVIC / Con Stefano Pioli in panchina, Marcelo Brozovic è tornato ad essere un giocatore determinante (vedi ieri contro il Genoa) per le sorti dell’Inter. Nelle ultime cinque partite, tra campionato ed Europa League eccetto quella contro lo Sparta Praga per il quale non è stato convocato, il croato ha siglato 4 gol risultando quasi sempre il migliore in campo. Il momento d’oro del numero 77, che si è messo alle spalle un avvio di stagione a dir poco turbolento, è stato di fatto premiato dal club col rinnovo fino al 2021 con clausola rescissoria da 50 milioni che potrebbe essere esercitata solo da squadre straniere.

Via Brozovic per 25-30 milioni

Un rinnovo, che, però, non dà certezze circa la sua permanenza nella Milano nerazzurra. Secondo ‘La Gazzetta dello Sport’ a gennaio la società di corso Vittorio Emanuele potrebbe fare una cessione importante in ottica Fair Play finanziario. Tra i centrocampisti, gli unici cosiddetti ‘incedibili’ sono Medel e Joao Mario, quindi tutti gli altri – compresi, soprattutto, Banega e Geoffrey Kondogbia – potrebbero essere sacrificati. Brozovic è quello che ha più mercato: in Italia piace moltissimo alla Juventus, con cui raggiunse un accordo l’estate scorsa, ma è impensabile che Suning possa dare il via liberà alla sua partenza per la storica rivale. All’estero è stimato special modo in Premier League – vedi Tottenham, Chelsea e Arsenal – e in Spagna dall’Atlético Madrid. Quest’ultimo è legatissimo al fondo Doyen, che da alcuni mesi ha la sua procura. L’Inter potrebbe cederlo di fronte a un’offerta da 25-30 milioni, proprio la plusvalenza che la nuova proprietà interista sarà obbligata a fare per rientrare nei paletti Uefa.

R.A.