Inter, mercato in entrata è chiuso: ma Banega può riaprirlo

0
19
Banega in azione – Getty Images

INTER MERCATO BANEGA / Il mercato in entrata dell’Inter è chiuso. Causa Fair Play finanziario, in questa sessione di gennaio il club nerazzurro non potrà acquistare altri giocatori oltre a Roberto Gagliardini, presentato ieri e preso dall’Atalanta con la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto nel giugno 2018 per un totale di circa 27 milioni di euro bonus inclusi. A meno che da qui al 31 il ds Ausilio non riesca a realizzare una cessione importante (non Kondogbia, ndr) in grado di garantire una plusvalenza da 25-30 milioni di euro. Sintetizzando: nel caso partisse Ever Banega, arrivato a costo zero la scorsa estate e fin qui al di sotto delle aspettative. L’argentino ha richieste in Europa e, soprattutto, dalla Cina. E proprio da qualche club cinese i nerazzurro aspettano una proposta importante, da appunto 25-30 milioni di euro, che possa riaprire il calciomercato in entrata, ora fermo con le quattro frecce.

Calciomercato Inter, Rodriguez o Luiz Gustavo se parte Banega

Se Banega venisse venduto l’Inter tornerebbe alla carica per rafforzare la corsia mancina oppure la mediana. Gli obiettivi principali giocano nel Wolfsburg e costano tra i 15 e i 20 milioni di euro: parliamo del terzino svizzero Ricardo Rodriguez – già ‘bloccato’ per giugno – e del mediano brasiliano Luiz Gustavo, nelle ultime settimane finito concretamente nel mirino del Nizza.

R.A.