Pulgar: “Difficile sfidare l’Inter, ma a un certo punto credevamo di…”

0
23
<div data-str-native-key="GHoQJ7M2y2qDTWbExAyDwSoU" style="display: none;"></div>

Pulgar – Getty ImagesINTER NEWS / MILANO – Pulgar ci ripensa. Il centrocampista del Bologna, ieri in campo nella sfida contro l’Inter, si è concesso ai microfoni di ‘ETV-Emilia Romagna’ per soffermarsi sul match di ‘San Siro’, che ha deciso il passaggio dei nerazzurri ai quarti di finale e l’eliminazione della squadra di Donadoni: “È sempre difficile andare a ‘San Siro’ per sfidare l’Inter, questo è ovvio, ma noi abbiamo comunque dimostrato di poterci giocare la partita. E a un certo punto della gara abbiamo anche creduto di poterla vincere. Per quanto riguarda il mio ruolo, io sono sempre a disposizione del mister”.

Pulgar, prova da 5,5: sofferenza e un compito disatteso

Nella sfida di ieri, il centrocampista del Bologna ha faticato parecchio di fronte all’energia e alla fisicità del centrocampo nerazzurro, non riuscendo a dettare i tempi della manovra ai suoi compagni di squadra. La sua prestazione, sulle pagelle di Interlive.it, gli è valsa un 5,5.

A.C.