Inter-Lazio, Inzaghi: “Dovevamo essere più cattivi, ma vittoria meritata”

0
187
Inzaghi, tecnico della Lazio (Getty Images)

INTER LAZIO INZAGHI / Simone Inzaghi può esultare. La sua Lazio è riuscita a espugnare il ‘Meazza’ conquistando la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia dove molto probabilmente incontrerà la Roma, domani impegnata contro il Cesena: “Abbiamo meritato la vittoria – le parole ai ‘Rai Sport’ del tecnico biancoceleste dopo il 2-1 inflitto all’Inter, che interrompe a nove la striscia di successi consecutivi -. L’unico rammarico è non aver fatto tre-quattro gol che avremmo meritato contro una squadra che è sicuramente tra le più in forma d’Europa. Ci eravamo preparati al meglio per questa partita, Handanovic ha fatto ottime parate ma noi dovevamo essere più cattivi sotto porta. Ora aspettiamo l’esito della prossima semifinale, qualora vincesse la Roma sarebbero due sfide davvero molto sentite – ha sottolineato Simone Inzaghi che ha elogiato in particolare il giovane Murgia, autore di un’eccellente partita -. Non ho mai dubitato di lui. Ha fatto molto bene a parte la palla persa che ha portato all’espulsione di Radu, ma non è stato inferiore a Kondogbia. Ha la testa giusta per affrontare anche i momenti difficili”.

R.A.