Inter a Suning, per Thohir plusvalenza da 29 milioni

0
1
Thohir ©Getty Images

INTER THOHIR PLUSVALENZA / 29 milioni di euro. Ammonta a tanto la plusvalenza fatta da Erick Thohir grazie alla cessione dell’allora suo pacchetto di maggioranza dell’Inter al gruppo Suning. Come riporta ‘calcioefinanza.it’, nel bilancio della International Sports Capital, la società dell’uomo d’affari indonesiano che deteneva quasi il 70 per cento del club nerazzurro, il 28 giugno di otto mesi fa sono state cedute all’azienda di Zhang Jindong 3.440.835.074 azioni ordinarie di F.C. Internazionale Milano SpA per un valore complessivo di 31.599.506 euro. La vendita ha fruttato una plusvalenza di 28.400.494 euro. Nello stesso giorno la sua società ha acquistato da Nusantara Sports Venture HK Limited 3.440.835.074 azioni ordinarie per 60 milioni di euro e ha contestualmente ceduto a Suning Holdings Group 3.530.444.669 azioni ordinarie per 60.822.945 generando una plusvalenza di 737.055 euro.

Thohir, addio all’Inter a fine stagione?

In totale l’ex patron interista ha incassato una plusvalenza di 29,1 milioni di euro, mentre l’attuale partecipazione nell’Inter in qualità di azionista di minoranza gli vale circa 42,5 milioni di euro. Sempre nel bilancio dell’International Sports Capital si fa menzione dei suo discussi ‘prestiti’ – con interessi alti, 8-9 % – al club di corso Vittorio Emanuele, prestiti poi rimborsati dalla medesima azienda di Nanchino per complessivi 131,6 milioni di euro. Thohir dovrebbe cedere la sua restante quota, il 31,05 per cento, al termine di questa stagione e sempre al gruppo Suning. L’uscita definitiva dall’Inter gli consentirà altri incassi milionari.

R.A.