Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Percassi: “Gagliardini? Ci provò il Milan. Collaborazione extracalcio con Suning”

Percassi: “Gagliardini? Ci provò il Milan. Collaborazione extracalcio con Suning”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:59
Gagliardini in azione – Getty Images

PERCASSI GAGLIARDINI SUNING / “Di notte mi sveglio all’improvviso, un pizzicotto sulla pancia e poi mi chiedo: ‘Sarà tutto vero?‘. Poi per strada avverto l’entusiasmo dei tifosi e mi rendo conto che stiamo facendo qualcosa di incredibile”. Così Antonio Percassi a proposito della fin qui straordinaria stagione dell’Atalanta. Alla ‘Gazzetta dello Sport’ il presidente del club orobico ha parlato anche della cessione di Gagliardini all’Inter, svelando due retroscena, uno di calciomercato davvero clamoroso.

Gagliardini, parla Percassi: “Collaborazione extracalcistica con Suning”

“Cedere Roberto credo che sia stato doveroso: a certe cifre (27 milioni di euro tra prestito biennale, obbligo di riscatto e bonus, ndr) un club come l’Atalanta non può dire no e l’Inter ha preso il miglior centrocampista italiano dei prossimi dieci anni. Peraltro l’affare coi nerazzurri, chiuso da Luca con Steven Zhang, darà vita a una collaborazione extracalcistica in Cina con il gruppo Suning“. Sia il neo interista che Caldara provò a prenderli anche il Milan: “Silvio Berlusconi mi aveva chiesto di tenere bloccati entrambi. Io gli ho detto: ‘Sì, ma fai in fretta‘. Poi però quando si è reso conto di non poter chiudere l’operazione si è fatto da parte”, ha concluso Percassi.

R.A.