Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Inter, da Simeone a Berardi: ecco l’ennesima rivoluzione

Inter, da Simeone a Berardi: ecco l’ennesima rivoluzione

Inter, Simeone nel mirino ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER / L’Inter si prepara all’ennesima rivoluzione. I cambiamenti partiranno dalla panchina: “C’è assoluto bisogno di una figura competente, autorevole e di riferimento per tutti, dai tifosi alla dirigenza che in questi anni è stata sia vittima che complice del caos – come riportato nell’approfondimento di calciomercato.it – Nel caso specifico, visto che in società non è previsto l’arrivo di un Dg di polso con competenze calcistiche, di un nuovo allenatore. Non di uno qualunque, di un top: Zhang o chi per lui aveva scelto Antonio Conte, ma più passano i giorni e più il salentino sembra orientato a rimanere – rinnovando il contratto con annesso aumento di ingaggio – alla guida del Chelsea. Così ha ripreso corpo la candidatura di Diego Simeone“.

Calciomercato Inter, dal nuovo tecnico a cessioni e rinforzi: la rivoluzione è servita

Per convincere il ‘Cholo’ a lasciare l’Atlético Madrid, la proprietà nerazzurra sarebbe pronta a offrire più di 10 milioni di euro l’anno per le prossime quattro stagioni e carta bianca sul prossimo calciomercato. Una risposta arriverà “entro fine stagione, può darsi prima se Oblak e compagni uscissero dalla Champions League per mano del ‘nemico’ Real. L’Inter aspetta fiduciosa, ma in caso di risposta negativa non si farà trovare impreparata: l’alternativa principale a Simeone è Spalletti, che fra due mesi si libererà dalla Roma.

Dalla panchina al campo, la rivoluzione proseguirà spedita: “Sulla lista dei partenti ci sono una decina di nomi: da Murillo a Nagatomo, passando per Biabiany, Palacio, Gabigol e Brozovic. Quest’ultimo, però, dovrebbe restare in caso di arrivo di Simeone, suo estimatore. Lo stesso dicasi di Perisic, anche se Suning una cessione importante potrebbe farla comunque per questioni di bilancio e per finanziare parte della prossima campagna di rafforzamento. Che comprende, almeno nelle intenzioni, nomi importanti: da Manolas a Verratti, fino al pupillo del ‘Cholo’ Griezmann. Ma anche giovani italiani di sicuro talento, su tutti Domenico Berardi che è da tempo nei radar nerazzurri. Senza dimenticare Bernardeschi, nel mirino anche di Juventus e Chelsea”.