Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Inter, Ausilio: “Valutiamo giovani e top player. Su Perisic e Gabigol…”

Inter, Ausilio: “Valutiamo giovani e top player. Su Perisic e Gabigol…”

Ausilio ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER AUSILIO / “Arriverà un top player? E’ bello sognare, ma vogliamo costruire la squadra con logica. Non si può pensare di portare all’Inter giocatori che guadagnano tre-quattro volte di più del nostro miglior giocatore. Ciò, però, non esclude occasioni importanti per migliorarci. Valutiamo giovani e top che qui potrebbero trovare una nuova dimensione”. Così Ausilio a ‘Sky Sport’. Il Ds nerazzurro ha parlato del calciomercato nerazzurro, tra possibili entrate ed uscite.

GIOVANI – “Abbiamo sempre lavorato con i giovani, sono tanti quelli cresciuti nell’Inter che giocano in Serie A. Abbiamo individuato dei talenti e abbiamo pensato di anticipare il mercato perché i costi, anche nei giovani, diventano sempre più alti. Speriamo di aver visto bene, ma ne sono sicuro”.

COLIDIO – “Non possiamo confermare l’operazione perché non è stata chiusa. Ci sono ottime possibilità ma verrà definita solo a gennaio perché è un minore”.

SPALLETTI – “Il mister l’ho conosciuto bene nell’ultimo mese, prima non avevo mai avuto il piacere. E’ già sul pezzo, motivato ed ambientato nell’Inter. Sono convinto che sia la persona giusta. Ai tifosi non posso che dire di stare tranquilli perché è stata affidata ad una persona che sa quello che fa”.

NAINGGOLAN – “Ad oggi Nainggolan (ieri sera Sabatini ha incontrato l’agente, ndr) non è mai stato messo sul mercato ed è giusto rispettare questo. Mi occupo dell’Inter, non della Roma”.

GABIGOL – “Dobbiamo capire quale sia il percorso migliore per la sua crescita. Deve diventare un giocatore da Inter. Magari farà bene un prestito, valuteremo con Spalletti“.

DALBERT – “C’è una trattativa, abbiamo manifestato interesse. E’ una cosa lunga, il Nizza non vuole venderlo, bisogna avere pazienza e strategia. Dobbiamo rispettare le scelte del Nizza”.

PERISIC – “Non abbiamo preso in considerazione nulla di quello che ha offerto il Manchester United”.

MEDEL – “Va al Tigres? Mai sentito nessuno del club messicano”.