Home News dal campo Roma-Inter 1-3, Icardi super. Spalletti stravince la sfida con l’ex

Roma-Inter 1-3, Icardi super. Spalletti stravince la sfida con l’ex

Roma-Inter 1-3 (Getty Images)

ROMA INTER CRONACA / L’Inter supera la prova del nove battendo in rimonta la Roma nel match valido per la seconda giornata del campionato di Serie A andato in scena allo stadio ‘Olimpico’. La squadra di Spalletti parte col piglio giusto prendendo campo e andando a un passo dal gol con Icardi intorno al decimo. L’argentino sbaglia la mira a porta spalancata. Poco dopo si fanno sentire i giallorossi con un tiro dalla distanza di Fazio che va a stamparsi sul palo. E’ il preludio al vantaggio al quarto d’ora di Dzeko, bravo a stoppare e poi a concludere al volo il grande assist di Nainggolan a scavalcare la sonnacchiosa difesa interista. L’Inter accusa il colpo calando di tono e diventando inefficace negli ultimi metri. A centrocampo è dominio Roma che va vicina al raddoppio dopo la mezzora: per fortuna dei nerazzurra la botta di Nainggolan supera Handanovic ma prende il palo. Allo scadere del primo tempo il primo cenno di reazione: grande azione che conclude Icardi con un destro potente ben respinto da Allison. Nel secondo tempo l’Inter rischia di subire il colpo del ko da Perotti, il cui tiro va a finire all’incrocio, ma poi nell’arco di dieci minuti – approfittando del crollo imbarazzante della Roma – ribalta la gara con Icardi che realizza il pari con un destro rapido a sorprendere Allison e il vantaggio, dopo due salvataggi del debuttante Dalbert, con una grande giocata dopo l’assist di Perisic. Quarto gol nelle prime due della stagione per il numero 9, l’indispensabile di un’Inter che in contropiede cala anche il tris: dribbling super di Perisic il quale serve al centro per l’inserimento di Vecino che fa 3-1. Spalletti stravince la sfida con l’ex e raggiunge la Juve in vetta alla classifica.

ROMA-INTER 1-3
15′ Dzeko, 66′ e 76′ Icardi, 86′ Vecino

ROMA (4-3-3): Alisson; Juan Jesus, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi (83′ Under), Strootman; Defrel (61′ El Sharaawy), Dzeko, Perotti (90′ Tumminello). All. Di Francesco

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo (55′ Dalbert); Vecino, Gagliardini (45′ Joao Mario); Candreva (83′ Cancelo), Borja Valero Perisic; Icardi. All. Spalletti

ARBITRO: Irrati di Pistoia

NOTE – Ammoniti: 18′ Candreva (I); 21′ Juan Jesus (R)

Raffaele Amato