Inter, mercato di gennaio: Pastore precedenza assoluta

0
14
Javier Pastore (Getty Images)

INTER PASTORE AGGIORNAMENTO/PARIGI-Proseguono le voci di mercato, che riguardano un possibile approdo nel mercato di gennaio del fantasista del Paris Saint-Germain Javier Pastore a Milano, sponda nerazzurra. Secondo Le Parisien, la grande amicizia che c’è tra il calciatore argentino e il dirigente nerazzurro Walter Sabatini, che lo fece conoscere in Italia portandolo alla corte di Zamparini nel Palermo nel 2009 e con il quale è sempre in contatto, unita al fatto che il calciatore sia per questioni fisiche, sia per la concorrenza interna, trovi sempre meno spazio, sono due indizi importanti che portano ad un possibile addio del giocatore alla squadra della capitale francese. Se da una parte questi segnali possono far pendere il piatto della bilancia verso una possibile cessione, dall’altro lato sia il fatto che la società transalpina non è intenzionata a fare sconti sui suoi calciatori in esubero, sia la forte stima che il presidente del club Al-Khelaifi ha verso il giocatore argentino, anche perché fu uno dei suoi primi acquisti, riportano la situazione ancora in uno stato di stand by, in cui non ci possono essere certezze. L’unica certezza è che nel mercato di gennaio, Spalletti si aspetta qualche rinforzo importante e una figura come quella di Pastore insieme ad un difensore centrale di livello, dopo l’infortunio di Vanheusden, non sono solo auspicabili ma una priorità assoluta.

 

Luigi De-Stefani