Home Pagelle - I voti degli esperti Inter-Roma 1-1, le pagelle: Cancelo in grande forma. Male Santon e Borja...

Inter-Roma 1-1, le pagelle: Cancelo in grande forma. Male Santon e Borja Valero

Inter-Roma 1-1, le pagelle ©Getty Images

PAGELLE INTER ROMA / Inter-Roma è terminata 1-1. Al gol di El Shaarawy ha risposto Vecino a cinque minuti dal novantesimo. Ecco le pagelle del big match andato in scena al ‘Meazza’ e valido per la 21esima giornata del campionato di Serie A.

INTER

Handanovic 6 – Non può far nulla sul gol di El Shaarawy. Bene nelle uscite alte, leggermente impreciso nei disimpegni con i piedi.

Cancelo 6,5 – Si conferma ancora una volta uno dei più in forma dell’Inter. Dalle sue sovrapposizioni, nascono le insidie maggiori.

Skriniar 6 – Soffre molto la pressione di Nainggolan e Dzeko, facendo così passaggi lenti e prevedibili.

Miranda 6 – I suoi lanci per gli esterni sono sempre precisi. Bravo nel giocare d’anticipo su Dzeko.

Santon 4,5 – Da un suo errore, arriva il gol di El Shaarawy. Troppo lento nel sovrapporsi, rendendo prevedibile la manovra dell’Inter sulla sinistra. Dal 76’ Dalbert – s.v.

Vecino 6,5 – Prova varie volte ad attaccare la profondità. Recupera molti palloni, per poi verticalizzare subito per le punte. Segna un gol importante all’85’.

Gagliardini 5 – Disputa un primo tempo orribile: sempre in ritardo nello scalare, sbaglia sia i passaggi corti che i lanci lunghi. Dal 46’ Brozovic 5,5 – Non incide sulla gara quanto ci si sarebbe aspettato.

Candreva 6 – Ottima la sua intesa con Cancelo. Cerca di fare bene entrambe le fasi di gioco. Dal 70’ Eder 6,5 – Con la sua velocità ed i suoi cambi di direzione, rende più imprevedibile la manovra nerazzurra.

Borja Valero 5 – Prova a giocare tra le linee, ma non sempre riesce ad illuminare il gioco.

Perisic 6 – Va vicino al gol in due occasioni. Leggermente più dinamico rispetto alle precedenti gare.

Icardi 5,5 – Lotta come un forsennato tra Fazio e Manolas ma gli manca il guizzo vincente per rendersi pericoloso sotto porta. Solo il palo gli nega la gioia del gol.

All. Spalletti 6 – La sua Inter si conferma come squadra che non molla mai ed agguanta un pareggio insperato.

ROMA

Alisson 8 – Da un suo rinvio, arriva il gol di El Shaarawy al 31’. Effettua quattro ottimi interventi, salvando la così Roma. Bene sia nelle uscite alte che in quelle basse. Non può far nulla sul gol di Vecino.

Florenzi 7 – Corre come un matto sulla fascia destra, mettendo in seria difficoltà Santon.
Bravo nel leggere i movimenti di Perisic.

Manolas 6,5 – Insieme a Fazio, cerca di limitare il raggio d’azione di Icardi e spesso vi riesce.

Fazio 6,5 – Tiene sotto controllo Icardi, sempre pronto a chiudere quando i giocatori dell’Inter provano ad attaccare la profondità.

Kolarov 7 – E’ una delle risorse fondamentali della Roma in fase di costruzione. Le sue discese, grazie anche ai movimenti di Gerson, risultano sempre pericolose.

Pellegrini 6,5 – Per il tanto movimento che fa, in entrambe le fasi, sembra che corra per due. Bravo sia nel ricercare l’ampiezza, sia nel dare la copertura a Florenzi.

Strootman 6,5 – Dopo i 5’ con la Spal, contro l’Inter gioca dall’inizio come mediano, fornendo una discreta prestazione in entrambe le fasi.

Nainggolan 6,5 – Punta a giocare tra le due linee, creando non pochi problemi alla difesa dell’Inter. Scambia spesso la posizione con Gerson, non dando punti di riferimento.

Gerson 6,5 – I suoi tagli, consentono a Kolarov di sovrapporsi e di andare al cross con estrema facilità. Il suo scambiarsi posizione con Nainggolan, è utile nello sviluppo della manovra. Dal 70’ Bruno Peres 5 – Commette i soliti errori difensivi quando gli si chiede di scalare.

Dzeko 5,5 – Bravo nel protegger palla e far salire la squadra. Troppo lento e macchinoso negli scambi veloci. Poco pericoloso sotto porta. Dall’83’ Schick – s.v.

El Shaarawy 8 – Bravo nell’attaccare alle spalle Santon, andando a segnare un bel gol al 31’. Dimostra grande generosità, nel ripiegare in difesa ogni volta che l’Inter attacca dal suo lato. Dal 74’ Juan Jesus 5 – Entra in campo per aiutare Manolas e Fazio ma così non è ed infatti, da una sua marcatura errata arriva il gol di Vecino.

All. Di Francesco 6,5 – La sua Roma disputa una buona gara, ma arretra troppo presto il proprio baricentro, subendo il gol del pareggio.