Crisi Inter, Mandorlini ‘contro’ i giocatori: “Non si rendono conto che…”

0
8
Crisi Inter: una vittoria in oltre due mesi ©Getty Images

CRISI INTER MANDORLINI / “C’è un calo fisico, tecnico e tattico. Ma ci sono ancora tante gare da giocare”. Crisi Inter, questo il parere dell’ex difensore nerazzurro Andrea Mandorlini: “Le responsabilità? Vedo una squadra che fa fatica a segnare in un momento dove tra l’altro c’è anche la sfortuna contro: l’esempio è l’autogol di Andrea Ranocchia… – le sue parole a ‘itasportpress’ – Quando accadono tante cose tutte insieme, poi succede questo. Dalle interviste che ho ascoltato non mi sembra però che i giocatori si rendano conto di quello che sta succedendo. Ma l’obiettivo è lì e c’è tutto il tempo per riprendersi: la Champions League è determinante per le sorti della società – ha sottolineato in conclusione Mandorlini – Anche io però pensavo che l’Inter capolista potesse durare nel tempo, i tifosi interisti si sono illusi: purtroppo sta accadendo quanto già successo anni fa”.