Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Inter, Wanda Nara allo scoperto: “Due club vogliono Icardi”

Inter, Wanda Nara allo scoperto: “Due club vogliono Icardi”

Icardi ©Getty Images

INTER ICARDI WANDA / “In passato Mauro ha avuto delle occasioni e ha sempre voluto continuare con l’Inter. Altri al suo posto avrebbero riflettuto molto bene sulla possibilità di andarsene e magari a certe opportunità non avrebbero rinunciato, mentre lui lo ha fatto e non ha mai avuto dubbi sulla maglia che voleva indossare. Come dico sempre, però, non si sa mai cosa può riservarti il futuro. Io continuo a lavorare e il mio compito è quello di trovare le migliori condizioni per Mauro, esattamente come Ausilio lavora per il bene dell’Inter. Alla fine decideranno la società e Mauro cosa sarà meglio“. Così Wanda Nara al ‘Corriere dello Sport’ a proposito del futuro di Icardi, un futuro che rimane assai incerto considerato che, come ammesso o in un certo senso confermato da sua moglie nonché agente, a lui sono interessati top club europei: “Si sono avvicinate un paio di squadre importanti che hanno mostrato di apprezzare Mauro – ha specificato – E io che mi occupo del suo futuro devo almeno ascoltarle, valutare le condizioni e la situazione”.

Wanda Nara: “Rinnovo Icardi? Ausilio sa quello che penso. E non è vero che…”

L’Inter non è comunque intenzionata a cederlo, per questo punta al rinnovo con annessa cancellazione della clausola fissata a 110 milioni e valida quindici giorni a luglio e solo per l’estero: “A che punto siamo? Non ho incontrato Ausilio ma ci parlo spesso per telefono. Lui sa quello che penso e io so cosa pensano lui e la società – ha sottolineato Wanda Nara – La clausola non credo sia un problema, ma una cosa positiva perché con quella tutto è più chiaro e ognuno sa com’è la situazione. Ne discuteremo e vedremo…”. Dal calciomercato al campo, Icardi spinge e a quanto pare è vicino al rientro in vista della sfida col Benevento: “Mauro sta bene. Ieri ha provato a calciare e ha avuto sensazioni positive. Nelle scorse settimane hanno preferito non rischiarlo anche se lui ci teneva a tornare. Oggi spero sia già in gruppo”. Gruppo, o almeno con parte di esso, con cui lui non ha alcun problema stando a quanto affermato dalla moglie: “A volte sento dire che non ha buoni rapporti con alcuni compagni, ma non è vero. Lui è stato scelto come capitano nonostante avesse solo 22 anni e si è sempre comportato bene con tutti”.