Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Kondogbia attacca: “All’Inter un ‘bordello’!”. Poi si sbilancia sul futuro

Kondogbia attacca: “All’Inter un ‘bordello’!”. Poi si sbilancia sul futuro

Kondogbia (Getty Images)

INTER KONDOGBIA / Kondogbia si accoda a Frank de Boer attaccando l’Inter, ancora proprietaria del suo cartellino, ai microfoni di ‘Cadena Ser’: “Il vero problema era la mancanza di equilibrio. Era un po’ un caos, in due anni ho conosciuto 4-5 allenatori, e la squadra è cambiata di continuo… Per questo motivo un giocatore, specie quello giovane, trova molto difficile integrarsi e offrire buone prestazioni”.

Inter, senti Kondogbia: “Un club ha bisogno di stabilità. Futuro? Pagherei i 25 milioni per riscattare il mio cartellino”

“Un club ha bisogno di stabilità, di andare avanti anche se non vanno bene le cose all’inizio – ha sottolineato il francese, pagato circa 40 milioni bonus compresi nell’estate 2015 – La società deve preservare i giocatori e l’allenatore per continuare, in caso contrario è difficile ottenere un buon rendimento”. Kondogbia sta disputando un’ottima stagione al Valencia, dove spera di restare anche in futuro: “Qui sono felice, pagherei i 25 milioni per riscattare il mio cartellino…”. A proposito del riscatto, dalla Spagna dicono che non sia più così scontato visto che i ‘Pipistrelli’ ne hanno già in preventivo degli altri. La società potrebbe comunque racimolare i soldi per esercitare l’opzione d’acquisto del classe 1993 attraverso una cessione importante.