Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, bilancio in rosso da tempo: ”Come fanno ad iscriversi al campionato?”

Inter, bilancio in rosso da tempo: ”Come fanno ad iscriversi al campionato?”

Suning Inter
Suning, 150-200 milioni per il mercato estivo (Getty Images)

INTER, BILANCIO / MILANO – Il ‘Sole 24 ore’ non le manda a dire all’Inter in un articolo pubblicato nell’edizione odierna del quotidiano: “A leggere il bilancio dell’Inter viene da chiedersi come possa essere ammesso al campionato di serie A. Il patrimonio netto consolidato è negativo per 83,41 milioni al 30 giugno 2017. C’è un peggioramento di quasi 29 milioni rispetto al 30 giugno 2016. Il che significa che il capitale versato dai soci è insufficiente a coprire le perdite accumulate e che la società avrebbe dovuto portare i libri in tribunale, da tempo. Nello scorso esercizio la perdita netta è stata di 24,6 milioni, inferiore ai 61,3 milioni del bilancio 2016.”

Inter, bilancio in rosso da tempo: ”Come fanno ad iscriversi al campionato?”

La Figc non applica i criteri del fair play finanziario dell’Uefa ma c’è da chiedersi come faccia la Covisoc a dare il via libera all’iscrizione. Nello scorso esercizio i debiti totali consolidati sono aumentati a 637,56 milioni, quasi 150 milioni in più dell’esercizio precedente. Spiccano i debiti verso le banche per 208 milioni e verso i soci per finanziamenti per 221 milioni. Inoltre, ci sono anche debiti accumulati verso altri club per l’acquisto di calciatori per 112,5 milioni. La liquidità si è ridotta a 14,76 milioni, rispetto ai 32,3 milioni di giugno 2016. Suning ci ha messo di tasca 142 milioni con un aumento di capitale e ha concesso finanziamenti soci per un totale di 298 milioni, di cui l’ultima tranche di 81 milioni nei mesi di luglio e agosto 2017. A fine 2017 l’Inter si è rifinanziata emettendo un bond per 300 milioni al tasso del 4,85% per cinque anni e nella scorsa stagione ha investito in diritti pluriennali alle prestazioni di calciatori ben 144,7 milioni, facendo cessioni per 55,8 milioni con plusvalenze nette per 44,3 milioni. La società ritiene che, escludendo determinati costi, i parametri Uefa siano rispettati, anche se all’assemblea dei soci, come detto dall’a.d. Alessandro Antonello, il bilancio 2016-2017 è attualmente in attesa di certificazione da parte dell’Uefa”.

S.M. – www.interlive.it

Interlive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: Interlive.it