Home News dal campo Inter-Verona 3-0: Icardi e Perisic per un’altra facile vittoria. Ora il derby

Inter-Verona 3-0: Icardi e Perisic per un’altra facile vittoria. Ora il derby

Inter-Verona 3-0, doppietta di Icardi ©Getty Images

INTER VERONA CRONACA / L’Inter ne fa tre al Verona nel match valevole per la 30esima giornata di Serie A. Ora il derby col Milan, una gara che potrebbe permettere alla squadra di Spalletti di sorpassare la Roma al terzo posto. L’Inter la sblocca dopo appena quaranta secondi da una rimessa laterale (battuta da Perisic più avanti del previsto) che trova impreparata l’imbarazzante difesa del Verona, non Icardi che con freddezza infila nella porta di Nicolas. I nerazzurri sono pressoché perfetti e, agevolati dalla pochezza della squadra di Pecchia, trovano prima del quarto d’ora già la rete del raddoppio: Brozovic taglia a fette la retroguardia scaligera con un assist al contagiri per il taglio di Perisic che raccoglie e poi trasforma di precisione col destro. Timida la reazione dei veronesi, a cui forse cinque minuti più tardi viene negato un rigore: in area D’Ambrosio sembra sgambettare Petkovic nel momento in cui va per calciare nello specchio, ma per Rocchi il contatto non è falloso. L’Inter chiude i giochi a inizio ripresa ancora con Icardi: Rafinha aiuta a strappare palla a Ferrari, Perisic si immola verso l’area servendo un pallone tagliato all’argentino che in sciovalata fa tris. Secondo facile successo consecutivo per i nerazzurri, 10 gol fatti e 0 subiti nelle ultime quattro partite: questi i numeri di un’Inter definitivamente rinata dopo i quasi tre mesi di buio pesto.

INTER-VERONA 3-0
1′ e 48′ Icardi, 12′ Perisic (I)

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Miranda, Skriniar, D’Ambrosio (58′ Santon); Brozovic, Gagliardini; Candreva, Rafinha (74′ Borja Valero), Perisic; Icardi (64′ Eder). All.: Spalletti

VERONA (4-4-2): Nicolas; A. Ferrari (56′ Bianchetti), Caracciolo, Vukovic, Souprayen; Romulo, Calvano, Buchel, Fares; Aarons (64′ Verde), Petkovic (79′ Cerci). All.: Pecchia

ARBITRO: Rocchi di Firenze

NOTE – Ammoniti: Buchel, Fares, Gagliardini, Romulo. Espulsi: Nicolas per fallo in uscita su Eder