Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter a Nyon per il FPF: ancora plusvalenze per bilancio 2018

Inter a Nyon per il FPF: ancora plusvalenze per bilancio 2018

Inter, Zanetti con Jindong e Steven Zhang (Getty Images)

INTER UEFA FAIR PLAY FINANZIARIO / Giornata importante per il futuro dell’Inter. Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, oggi il club nerazzurro incontrerà l’Uefa a Nyon per la presentare e spiegare l’ultimo bilancio che ha rispettato i paletti del Fair Play Finanziario. In Svizzera ci saranno il CEO Alessandro Antonello, il CFO Tim Williams, il CSO Michael Williamson e il CCO Robert Faulkner. Il massimo organismo calcistico europeo domanderà in che modo la società di corso Vittorio Emanuele sia arrivata a produrre il bilancio.

Inter, obiettivo plusvalenze per il bilancio 2018

Nel prossimo mese di maggio, dopo la fine, del campionato, è prevista una sua risposta definitiva sui conti messi sul tavolo dalla ‘Beneamata’. Con la presentazione di questo bilancio, la sanzione ancora da pagare (circa 14 milioni di euro), verrà ‘congelata’ dalla stessa Uefa. Secondo il ‘Corriere della Sera’, per quanto concerne il bilancio chiuso nel giugno 2017, il gruppo Suning si sente più che tranquillo, forte di una piccola plusvalenza ottenuta grazie alle cosiddete ‘spese stornabili’ (settore giovanilie, infrastrutture, ecc.). Adesso la dirigenza interista dovrà far quadrare il bilancio 2018 (che dovrà essere in pareggio), come un anno fa saranno necessarie cessioni e plusvalenze.