Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter-Juventus, Allegri: “Meritavamo entrambe di vincere”. Poi scagiona Orsato

Inter-Juventus, Allegri: “Meritavamo entrambe di vincere”. Poi scagiona Orsato

Inter-Juventus, le parole di Allegri ©Getty Images

INTER JUVENTUS ALLEGRI / “E’ stata una bella serata di calcio tra due squadre che si sono affrontare a viso aperto”. Così Massimiliano Allegri dopo la sofferta vittoria in rimonta contro l’Inter: “Dovevamo vincere tutte e due, nel primo tempo abbiamo fatto molto bene poi ci siamo addormentati all’intervallo. Siamo andati sotto ma poi l’Inter, che ha fatto una gara straordinaria, è crollata fisicamente nel finale visto che ha fatto 70 minuti in 10 e ne abbiamo approfittato. Bisogna fare i complimenti ai ragazzi, è stato un passo importante verso lo Scudetto, ma per conquistarlo dobbiamo vincerle tutte”.

Inter-Juventus, Allegri: “Orsato ha arbitrato molto bene”. Poi s’infuria: “State sempre a parlare di…”

Orsato? Secondo me ha arbitrato molto bene – ha risposto il tecnico della Juventus ai microfoni di ‘Sky Sport’ – In Italia il metro di giudizio è quello di far giocare ed è un metodo giusto. Lui è uno dei migliori arbitri ed è stato all’altezza della partita. La mia espulsione dopo il gol di Higuain è dovuta al fatto che stavamo ancora festeggiando, ma mancavano ancora due minuti più il recupero – ha svelato prima di concludere rispondendo in merito alla scelta di schierare Cuadrado terzino destro – Dovevo scegliere tra uno più offensivo e uno meno difensivo e siccome dovevamo vincere ho scelto Cuadrado. E ha fatto bene, sbagliando soltanto qualche diagonale”.

A fine intervista, Allegri ha avuto un acceso botta e risposta con i presenti nello studio di ‘Sky Sport’: “State sempre a parlare di schemi… Conosci il basket? Ah, ci hai giocato? E allora sei durato poco. Nel basket ci sono gli schemi ma se non vengono in 24 secondi si passa la palla al più forte per tirare. Se non riescono gli schemi in un campetto così piccolo figuriamoci in un grande come quello da calcio. Il calcio è uno sport semplice e ai bambini va insegnata la tecnica, non gli schemi: questo è il male del calcio italiano. Altrimenti avrebbero tutti lo stesso valore e Messi non varrebbe 400 milioni…”.

Interlive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: Interlive.it