Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre De Laurentiis la tocca piano: ”Gli arbitri non vogliono mettersi contro la...

De Laurentiis la tocca piano: ”Gli arbitri non vogliono mettersi contro la Juventus”

De Laurentiis, patron del Napoli (Getty Images)

INTER, DE LAURENTIIS / MILANO – Intervistato da ‘La Gazzetta dello Sport’, Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, la tocca piano sul problema della sudditanza degli arbitri verso i bianconeri: ”Campionato falsato dopo i fatti di Inter-Juventus? Non parlerei in questi termini. Quella partita l’Inter l’ha persa per scelte non giuste del proprio allenatore. Per il resto lascerei perdere… Non ci hanno rubato nulla anche se la Var a volte non è stata utilizzata nel migliore dei modi. Ma non sono contro il Var, anzi, tutt’altro; discuto il suo utilizzo. Nella cabina dovrebbero esserci dei tecnici da formare ma non gli arbitri, che sono persone sospettabili…”

De Laurentiis la tocca piano: ”Gli arbitri non vogliono mettersi contro la Juventus”

”Problema arbitrale e sudditanza pro Juve? Certo che si, esiste da tempo e non è scomparso con Calciopoli. La Juventus appartiene alla famiglia più potente d’Italia, con Calciopoli sarebbero dovuti essere più severi… Gli arbitri non si mettono contro la Juventus perché si metterebbero contro il potere. Non mi sento derubato di uno scudetto ma cerco di cambiare le regole del gioco. Io non voglio pensare male ma qualcosa non va, è troppo evidente” ha concluso.