Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Inter, scocca l’ora dei riscatti: il punto da Cancelo a Rafinha

Inter, scocca l’ora dei riscatti: il punto da Cancelo a Rafinha

Rafinha, all’Inter da gennaio ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER RAFINHA / Con la Champions in tasca, ora in casa Inter arriva il momento di approfondire il discorso dei riscatti. Non ci sarà sicuramente quello di Lisandro Lopez, che ha giocato poco meno di quarantacinque minuti e che certamente farà ritorno al Benfica prima di trovare una sistemazione altrove. Impossibile o quasi quello di Joao Cancelo: “Restare qui non dipende da me, ma da Inter e Valencia – le parole che sanno un po’ di addio del terzino portoghese dopo la vittoria contro la Lazio – Sono stato orgoglioso di aver fatto parte di questa splendida società e squadra in questa stagione, il resto si vedrà più avanti”.

Calciomercato Inter, Rafinha e le alternative: il punto

Lo è meno, invece, quello di Rafinha anche se – stando a ‘calciomercato.it’ – il Barcellona vuole senza discussioni i 35 milioni di euro (più altri 3 di bonus con la Champions) pattuiti nel gennaio scorso. A breve Ausilio dovrebbe volare in Catalogna per provare comunque a strappare un altro anno di prestito, se non altri due, con annesso obbligo di riscatto, facendo leva sulla volontà del ragazzo di restare a Milano. L’alternativa al brasiliano sembra essere rappresentata da Ilicic dell’Atalanta, con lo sloveno che potrebbe essere acquistato a prescindere e per questioni di bilancio, ma occhio alla soluzione straniera: ovvero a Fekir del Lione il cui acquisto, secondo la nostra redazione, potrebbe essere finanziato dalla vendita di Joao Mario, reduce dal prestito al West Ham e valutato 30 milioni.