Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Inter, plusvalenze nel mirino: superati i 30 milioni ma la scadenza è...

Inter, plusvalenze nel mirino: superati i 30 milioni ma la scadenza è ormai imminente

Ausilio e il dg Gardini ©Getty Images

INTER, PLUSVALENZE / MILANO – Nell’analisi riportata da ‘La Gazzetta dello Sport’, l’Inter è sulla buona strada per completare il percorso del FPF. La società deve arrivare a 45 milioni di plusvalenze entro il 30 giugno e la scadenza è ormai imminente. Ausilio ha definito molte operazioni ma mancano gli ultimi assalti per completare l’operazione senza cedere i big. Le cessioni di Valietti e Radu (12 milioni plusvalenza), Bettella (7 milioni), Santon e Zaniolo (11) e Kondogbia (2,5) non bastano, al momento, per soddisfare la UEFA; ecco che entrano in gioco altre componenti e altri giocatori per il rush finale.

Inter, plusvalenze nel mirino…

Escluse le cessioni dei big, se non per arrivare a qualche giocatore top ma soltanto da luglio, l’Inter valuta ulteriori operazioni in uscita nell’ambito dei giovani. A sorpresa, dunque, potrebbe essere ceduto Odgaard, uno dei potenziali incedibili che nella prossima stagione, invece, potrebbe ricoprire il ruolo di protagonista in Serie A, magari al Bologna. Altri soldi utili potrebbero arrivare da Nagatomo, Puscas e Manaj, giovani che hanno mercato ma che al momento non riescono a chiudere con le pretendenti. In tutto potrebbero portare 8 milioni, utilissimi per colmare quasi definitivamente il deficit attualmente evidente.

Interlive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: Interlive.it