Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, Materazzi: “Sono favorevole alle tournée internazionali”

Inter, Materazzi: “Sono favorevole alle tournée internazionali”

Inter, Materazzi
Materazzi (Getty Images)

INTER MATERAZZI INTERVISTA/MILANO-L’ex difensore dell’Inter Marco Materazzi, ha fatto una lunga intervista per il magazine della Gazzetta dello Sport ‘Fuorigioco’. Questi alcuni passi salienti: “Sono favorevole alle tournée internazionali, perché dopo un tour negli Usa ho vinto il Triplete con l‘Inter“. Poi ha aggiunto: “Ricordo quell’esperienza estiva del 2009 con Mourinho, è stata la migliore della mia carriera con quartier generale a Los Angeles, strutture all’avanguardia, ben organizzata con viaggi lampo solo per le partite, abbiamo lavorato benissimo. Anche Benitez l’anno successivo l’ha gestita bene. Non sempre puoi scegliere logistica e trasferimenti ma sono esperienza fondamentali anche perché assicurano diversi milioni. Ormai il calcio è internazionale ed essere in quel giro vuol dire aver raggiunto uno status internazionale“. Restando sempre sul tema ha dichiarato: “Certo quando ti trovi potenze di fronte ti rendi conto delle differenze di merchandising e pubblico rispetto a noi, ma migliorarci con loro ci aiuta anche a superare questo gap e a crescere“. Gli hanno chiesto, se questa situazione può essere vissuta male dai tifosi e lui ha spiegato: “Secondo me preferiscono vedere le proprie squadre contro i grandi club piuttosto che amichevoli dal vivo contro rappresentative locali. Certo, è un peccato che ora i big club cominciano a fare i ritiri in casa senza dare la possibilità ai tifosi di vederli, bisognerebbe organizzarsi in qualche modo”. Poi ha concluso: “Magari queste tourneé tra viaggi e fuso orario toglie tempo al campo, ma se prima di partire ci si può allenare in Italia per 10-15 giorni, allora ben vengano questi viaggi che spezzano anche la noia da ritiro. Se invece ti servono altura e palestra, allora è davvero meglio che resti a casa”.