Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Champions, verso Inter-Tottenham: Spalletti obbligato a cambiare modulo

Champions, verso Inter-Tottenham: Spalletti obbligato a cambiare modulo

Inter-Tottenham, Spalletti opta per la difesa a tre
Luciano Spalletti (Getty Images)

CHAMPIONS INTER TOTTENHAM SCELTE SPALLETTI / E’ vigilia Champions in casa Inter, chiamata a disputare una grande partita contro gli inglesi del Tottenham sia in ottica qualificazione agli ottavi, con il match di domani al ‘Meazza’ che potrebbe essere già decisivo in tal senso, che per riscattare la sconfitta casalinga di sabato scorso con il Parma. La squadra di Spalletti (per ora non a rischio esonero, ndr) che in questo inizio di stagione ha già rimediato due ko raccogliendo appena 4 punti nelle prime altrettante quattro giornate di campionato, è in emergenza sulle corsie esterne: di fatto il tecnico può contare solo su Asamoah visto che D’Ambrosio si è infortunato proprio nel match coi gialloblù, Vrsaljko soffre di una infiammazione osteo-cartilaginea al ginocchio sinistro che è diretta conseguenza di un trauma distorsivo riportato nella gara di Nations League contro la Spagna e Dalbert non è stato inserito nella lista Uefa.

Inter-Tottenham, Spalletti passa alla difesa a tre

Per questo a meno di colpi di scena Spalletti sarà per certi versi obbligato a passare alla difesa a tre, precisamente al 3-4-2-1 con Nainggolan e Ivan Perisic a supporto di Mauro Icardi, ancora a secco di gol. In difesa spazio dunque al ritorno di Miranda, che assieme a Skriniar giocheranno di fianco a Stefan De Vrij. Asamoah sulla corsia mancina, Candreva – il migliore contro il Parma – su quella opposta. In mediana, considerata l’esclusione dalla lista di Joao Mario e soprattutto Gagliardini, tornerà Vecino al fianco di Marcelo Brozovic. Ecco la probabile formazione dei nerazzurri:

INTER (3-4-2-1): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Miranda; Candreva; Vecino, Brozovic, Asamoah; Nainggolan, Perisic; Icardi.