Home News dal campo Serie A, Inter-Cagliari 2-0: Martinez più Politano e Spalletti cala il poker

Serie A, Inter-Cagliari 2-0: Martinez più Politano e Spalletti cala il poker

Inter-Cagliari 2-0, il gol del vantaggio di Martinez (Getty Images)

CRONACA TABELLINO INTER CAGLIARI / L’Inter cala il poker superando in casa il Cagliari nell’anticipo serale della settima di Serie A. Quarto successo consecutivo per i nerazzurri di Spalletti, ora attesi alla trasferta di Champions a Eindhoven nella quale l’obiettivo non potrà che essere quello dei tre punti. L’Inter parte decisa trovando subito il vantaggio con il giocatore più atteso, Lautaro Martinez: su perfetto cross dalla sinistra di Dalbert, l’argentino anticipa l’immobile difesa dei sardi battendo Cragno. Primo gol in maglia nerazzurra per l’attaccante strappato al Racing di Avellaneda. La gara è subito incanalata sul binario giusto, il raddoppio sembra nell’aria invece la squadra di Spalletti comincia un po’ a giochicchiare dando la possibilità al Cagliari di assestarsi e giocare un degno primo tempo. Il secondo si accende solo nell’ultimo quarto d’ora, quando i rossoblù realizzano il pari con Dessena che però viene giustamente annullato da Massa, dopo consulto al Var, perché il il centrocampista infila in porta con il braccio. Un po’ prima l’Inter aveva sprecato la rete del due a zero con Candreva, ben imbeccato da Nainggolan e poi fattosi murare da Cragno da due passi. Rete che arriva a un minuto dal novantesimo con il bel sinistro di Politano, anche lui al primo sigillo in nerazzurro. Al ‘Meazza’ l’Inter vince 2-0 ottenendo il massimo col minimo sforzo. E ora è di nuovo terza.

Inter-Cagliari 2-0, il tabellino

MARCATORI: 11′ Martinez, 89′ Politano

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Miranda, Dalbert; Gagliardini (56′ Brozovic), Borja Valero (82′ Vecino); Candreva (69′ Perisic), Nainggolan, Politano; Martinez. All.: Spalletti

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Andreolli, Klavan (45′ Pisacane), Faragò; Dessena, Bradaric (59′ Joao Pedro), Barella; Ionita; Pavoletti, Sau (70′ Farias). All.: Maran

ARBITRO: Massa di Imperia

NOTE – Ammoniti: Andreolli, Bradaric, Pisacane, Dessena, Dalbert