Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Marotta all’Inter, c’è un ultimo ostacolo: aggiornamenti da Torino

Marotta all’Inter, c’è un ultimo ostacolo: aggiornamenti da Torino

Marotta-Inter, un matrimonio destinato a celebrarsi a breve: Suning punta forte sull’ex Juventus per la costruzione di una squadra e un club ancora più forte

marotta inter suning
Beppe Marotta (Getty Images)

Marotta all’Inter, l’ufficialità non dovrebbe tardare troppo nonostante la smentita di Steven Zhang dopo la sua nomina a ventunesimo presidente del club nerazzurro: “L’Inter è spesso stata associata a grandi giocatori e dirigenti – le parole del neo numero uno interista dopo l’assemblea dei soci di venerdì scorso – Di questo ne sono felice perché vuol dire che la gente pensa che sia bello lavorare con noi. Non mi crea problemi, però la verità è che non ho mai chiuso accordi con Marotta. Io li vorrei tutti i migliori, ma in questo momento nulla di ciò è vero. Come promesso, se potremo cogliere opportunità per migliorare la squadra o la società sarò sempre pronto a farlo, a prescindere dai singoli nomi”.

Calciomercato Inter, ‘ostacolo’ buonuscita (dalla Juve) per Marotta

Stando ad alcune indiscrezioni all’inizio dello scorso weekend Marotta – ritenuto importante per rafforzare ulteriormente la società e quindi la squadra – e Zhang jr hanno raggiunto l’accordo definitivo con tanto di firma. Secondo ‘Tuttosport’ l’obiettivo numero uno del gruppo Suning è averlo già operativo nel mese di dicembre con il ruolo di amministratore delegato, che attualmente ricopre già Alessandro Antonello. Resta, tuttavia, un ultimo ostacolo da superare, ovvero una intesa tra lo stesso dirigente classe ’57 e il presidente della Juventus Andrea Agnelli per quanto riguarda la buonuscita. Intesa che potrebbe comunque giungerà a metà settimana.