Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter: “Lautaro Martinez sembra un bidone”. La risposta del ‘Toro’

Inter: “Lautaro Martinez sembra un bidone”. La risposta del ‘Toro’

Lautaro Martinez ha giocato solo 5 minuti ieri in Champions League, ma è stato decisivo nel gol di Icardi in Inter-Barcellona. La miglior risposta a chi lo ha già definito un bidone.

Formazioni ufficiali Inter-Genoa Lautaro Martinez
Lautaro Martinez (Getty Images)

A 21 anni Lautaro Martinez è considerato uno dei prospetti più interessanti sul panorama mondiale. La scorsa estate l’Inter ha deciso di puntare su di lui prelevandolo dal Racing Avellaneda per una ventina di milioni di euro e fissando la sua clausola di rescissione a ben 111 milioni. Per ora non ha trovato molto spazio nell’undici iniziale di Spalletti: soltanto tre presenze (tutte in Serie A) dal primo minuto condite da un gol. Nell’ultima apparizione contro il Genoa, il bomber argentino ha deluso un po’ le aspettative, nonostante il largo successo 5-0. E subito qualcuno ha provato ad approfittarne per sputare sentenze sul ‘Toro’: “L’unico problema dell’Inter in questo momento mi pare sia Martinez, è l’unico che non funziona – aveva detto il giornalista Cruciani a ‘Tiki Taka’ – I nerazurri ci puntano molto, ma per adesso sembra un bidone“. Per le altre news sull’Inter CLICCA QUI.

Inter, altro che bidone: Lautaro Martinez decisivo contro il Barcellona

Tre giorni dopo il match con il Genoa, Lautaro Martinez si è preso la sua rivincita. Gli sono bastati 5 minuti, quelli concessigli da Spalletti contro il Barcellona con l’Inter sotto 1-0 a ridosso del 90esimo. La risposta arriva sul campo ed è sottolineata nelle pagelle dei quotidiani sportivi oggi in edicola. Di solito chi gioca così poco prende un generico ‘senza voto’, ma non lui. La ‘Gazzetta dello Sport‘ sottolinea come abbia messo scompiglio nella difesa dei catalani. Il ‘Corriere dello Sport‘ evidenzia come sia lui a “dare la scossa”, mentre per ‘Tuttosport‘ (che gli dà addirittura 7) è lui che “inventa il gol del pareggio”. Tutti poi elogiano la scelta del tecnico nerazzurro di mandarlo in campo al posto di Brozovic. Insomma, il ‘Toro’ ha incornato le critiche.