Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, Mourinho esulta a Torino: “Mano all’orecchio? Vi spiego perché”

Inter, Mourinho esulta a Torino: “Mano all’orecchio? Vi spiego perché”

Champions, Mourinho espugna l”Allianz Stadium’ di Torino e con la sua esultanza fa scoppiare numerose polemiche. Ecco cosa è successo

Champions Juve United Mourinho tifosi Inter
Jose Mourinho (Getty Images)

Colpo grosso ieri sera in Champions da parte del Manchester United. Allo scadere i ‘Red Devils’ sono riusciti a sconfiggere la Juventus all”Allianz Stadium’ di Torino. Bianconeri spreconi e, dopo il super gol di Cristiano Ronaldo, rimontati dagli inglesi: pareggio di Mata su punizione e poi, al novantesimo, autogol sfortunato di Alex Sandro che regala tre punti fondamentali allo United in ottica qualificazione agli ottavi. Per le altre news sull’Inter CLICCA QUI.

Inter, Mourinho: “Insultato per tutti i 90′ dai tifosi della Juve. Sentire attaccare la famiglia interista…”

A godere più di tutti è stato naturalmente José Mourinho. Fischiato e insultato per tutta la partita dai tifosi bianconeri, al termine della gara il tecnico portoghese – che era al debutto nel nuovo stadio della Juve – si è rivolto loro portandosi la mano all’orecchio, come a dire ora non vi sento più. L’esultanza ‘provocatoria’, ma anche comprensibile di Mourinho ha scatenato ovviamente numerose polemiche. Ai microfoni di ‘Sky Sport’ lo ‘Special One’ ha fatto parziale mea culpa spiegando però bene i motivi che lo hanno portato a compiere quel gesto: “Forse ho reagito in maniera sbagliato, però sono stato insultato per tutti i novanta minuti e alla fine ho fatto un gesto normale, per sentire cosa avessero da dire. Sentire insultare la mia famiglia e quella interista non è il massimo…“, ha concluso Mourinho che nel 2010 conquistò il Triplete sulla panchina dell’Inter. Un traguardo storico che gli juventini ancora non hanno digerito…