Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Inter, post Handanovic: è corsa a due. Titolare nel 2019 a una...

Inter, post Handanovic: è corsa a due. Titolare nel 2019 a una condizione

Calciomercato Inter, stando alle ultime indiscrezioni è sfida a due per la successione di Samir Handanovic. Il portiere potrebbe però rimanere titolare fino al 2019

Calciomercato Inter Samir Handanovic Areola Cragno
Samir Handanovic (Getty Images)

In Champions League non si è consacrato solo Mauro Icardi, ma anche Samir Handanovic. Dall’esordio col Tottenham alla doppia sfida col Barcellona, il portiere sloveno è stato sempre uno dei protagonisti nonché uno dei calciatori più decisivi in senso positivo per il fin qui ottimo cammino europeo della squadra di Spalletti. Lo sloveno è un grande numero uno, però nel prossimo mese di luglio compierà 35 anni, età che impone l’Inter a muoversi per cercare un suo degno successore. ‘La Gazzetta dello Sport’ conferma stamane quanto vien detto da mesi, ovvero che la sua eredità sono in corsa essenzialmente due portieri: Alphonse Areola e Alessio Cragno. Per le altre news sull’Inter CLICCA QUI.

Calciomercato Inter, Handanovic titolare anche l’anno prossimo se…

Il primo, 25enne francese di origini indonesiane, è in scadenza col Paris Saint Germain anche se in Francia danno per certo il rinnovo. La permanenza a Parigi per un’altra stagione di Buffon potrebbe tuttavia spingerlo a chiedere la cessione. I nerazzurri sono tra i club in prima fila: l’ostacolo maggiore potrebbe essere rappresentato dal suo ingaggio e dalle commissioni del suo agente Mino Raiola. Il secondo è un ’94 di proprietà del Cagliari e reduce finora di una stagione importante. Avendo senz’altro meno esperienza di Areola, alcuna a livello internazionale, la dirigenza di corso Vittorio Emanuele II potrebbe acquistarlo per poi lasciarlo un anno alle spalle di Handanovic, seguendo una linea già tracciata da altri importanti club, italiani ed europei. Nel caso invece l’Inter decidesse di puntare su un portiere per così dire già ‘pronto’, ecco che Handanovic – legato contrattulmente fino al 2021 – perderebbe i gradi di titolarità. E questo scenario potrebbe senz’altro spingerlo a chiedere di andar via. Vedremo.