Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, Boninsegna: “Il calcio è cambiato ma credo che potrei divertirmi”

Inter, Boninsegna: “Il calcio è cambiato ma credo che potrei divertirmi”

Inter, Boninsegna, intervista nel giorno del suo compleanno. Auguri Bonimba

Roberto Boninsegna (Getty Images)

INTER BONINSEGNA INTERVISTA/ L’ex attaccante dell’Inter dalla fine degli anni 60 a oltre la metà degli anni 70, prima di passare per un anno alla Juventus e finire poi la carriera prima al Verona in serie B e poi alla Valdanese in serie D Roberto Boninsegna, 75 anni compiuti oggi, è stato intervistato dal quotidiano ‘Il Giorno’. Queste le sue prime dichiarazioni: “Nel calcio è cambiato davvero tutto, ma se proprio devo fare un nome guardo all’Inter e dico Icardi. Ha fiuto del gol, trova sempre la soluzione giusta, è potente. Certo, non fornisce grande apporto alla manovra, ma per carisma e capacità è al top”. Gli hanno chiesto che giocatore sarebbe Roberto Boninsegna nel calcio moderno e lui spiega: “Impossibile dirlo, ma so che potrei divertirmi tanto. Oggi non si marca come una volta, tutti vanno a zona. E un attaccante furbo può scegliere da chi farsi marcare con determinati movimenti. Noi, invece, dopo aver scartato lo stopper ci trovavamo di fronte il libero… Però va detto che oggi c’ è una velocità di gioco incredibile, al punto che ci si confonde su ruoli e tattiche guardando una partita. Noi eravamo più tecnici, oggi c’ è una rapidità impressionante. Gaurdate quello che fa Ronaldo…”.