Home News dal campo Champions, Tottenham-Inter 1-0: decide Eriksen. Ora serve l’aiuto del Barcellona

Champions, Tottenham-Inter 1-0: decide Eriksen. Ora serve l’aiuto del Barcellona

Cronaca, pagelle e tabellino di Tottenham-Inter

Tottenham Inter Champions Eriksen
Tottenham-Inter 1-0, decide Eriksen (Getty Images)

Cronaca, pagelle e tabellino di Tottenham-Inter decisiva sfida di Champions andata in scena al ‘Wembley Stadium’ di Londra.

L’Inter esce sconfitta da Wembley e vede così ridursi le possibilità di passaggio agli ottavi di Champions. Ora per accedere alla fase ad eliminazione diretta l’11 dicembre dovrà battere il Psv al ‘Meazza’ e sperare che il Tottenham non faccia altrettanto in casa del già qualificato Barcellona. Nel primo tempo i nerazzurri soffrono meno di quanto ci si potesse aspettare. Gli inglesi giocano meglio ma negli ultimi metri sono poco incisivi. Oltre che sfortunati, vedi la traversa beccata da Winks con un tiro da fuori area. La squadra di Spalletti fa però gran fatica a costruire, anche se a fine primo tempo ha una grande occasione per andare in vantaggio che Borja Valero, subentrato a Nainggolan, spreca malamente. Nel secondo la partita è apertissima, l’Inter cresce molto sul piano della pericolosità ma a dieci dal termine si fa cogliere impreparata sulla propria trequarti ed Eriksen, appena entrato al posto di Lamela, realizza il gol vittoria e forse qualificazione.

Per le altre news sull’Inter CLICCA QUI.

Pagelle e tabellino di Tottenham-Inter

Ecco promossi e bocciati della sfida di Wembley tra i nerazzurri.

TOP

Borja Valero – Sostituisce l’infortunato Nainggolan divorandosi subito una grande occasione da gol. Ma nel complesso grande prestazione sotto l’aspetto tecnico e della personalità.

De Vrij – Un muro portentoso, affermazione europea da grandissimo difensore. Sul gol di Eriksen non ha colpe.

FLOP

Nainggolan – Fatica a collegare centrocampo e attacco. Prova sottotono, forse anche a causa del problema fisico che lo ha costretto a lasciare il campo a fine primo tempo.

Brozovic – Gli mancano un po’ di coraggio e personalità. Lento in molte letture, non riesce a prendere Sissoko nell’azione che si conclude con la rete di Eriksen.

Tottenham-Inter 1-0
79′ Eriksen

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Alderweireld, Vertonghen, Davies; Sissoko, Winks (86′ Dier); Lamela (70′ Eriksen), Alli, Lucas (61′ Son); Kane. All.: Pochettino

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij (81′ Miranda), Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano (82′ Keita), Nainggolan (43′ Borja Valero), Perisic; Icardi. All.: Spalletti

ARBITRO: Cakir (TUR)

NOTE – Ammoniti: Alderweireld, Lamela, De Vrij, Son, Borja Valero