Inter, De Vrij: ”Spalletti mi chiamò prima del mio arrivo: mi disse che…”

0
15
Tottenham Inter De Vrij Champions
De Vrij (Getty Images)

Le parole del difensore a DAZN

INTER, DE VRIJ – Intervenuto da ‘DAZN’, Stefan De Vrij ha rilasciato queste dichiarazioni: “Ricordo la chiamata di Spalletti che mi ha spiegato alcune cose sul mio arrivo all’Inter, mi ha fatto sentire importante. Lui non è stato l’unico motivo che mi ha spinto a venire qui. La squadra è forte, c’è sempre da migliorare e sono i dettagli che fanno la differenza. Godin? Ci pensa la società…”

Inter, De Vrij parla a DAZN

De Ligt è fortissimo, impressionante fisicamente e per la personalità con cui gioca nonostante l’età. Ha una mentalità da veterano. L’avversario più forte sinora incontrato? Suarez è stato uno dei più difficili da marcare. Icardi? In area è micidiale, molto difficile da marcare perché fa dei movimenti importanti per sorprenderti” ha concluso.