Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Parma-Inter, Spalletti: “Tutto in discussione”. Poi ‘risponde’ a Marotta

Parma-Inter, Spalletti: “Tutto in discussione”. Poi ‘risponde’ a Marotta

Serie A, Parma-Inter: conferenza Spalletti

Inter-Lazio conferenza Spalletti
Luciano Spalletti (Getty Images)

Le dichiarazioni di Luciano Spalletti nella conferenza stampa di vigilia del match Parma-Inter in programma domani sera allo stadio Tardini.

“E’ un momento in cui è lecito mettere in discussione tutto, anche se poi si rischia di fare confusione”. Ha esordito così Luciano Spalletti nella conferenza stampa di vigilia della delicatissima sfida – per l’Inter ma soprattutto per il suo futuro – contro il Parma valevole per la 23esima di Serie A: “Bisogna far capire ai giocatori che non è tutto da buttare, ci sono delle cose che dobbiamo continuare a portarci dietro – ha aggiunto il tecnico nerazzurro. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter – Mi aspetto che a Parma si vada per fare risultato ma anche per mettere dentro quei contenuti che ci hanno contraddistinto prima di questo periodo. In situazione del genere bisogna lavorare più sulla testa, poi è pure un po’ di cuore E orgoglio per questa maglia a fare la differenza. C’è da lavorare con urgenza su quelle che sono le cose da andare a migliorare. In questo inizio 2019 ci è mancato l’ultimo pezzetto di quelle che sono le nostre immense qualità. Poi ci sono state delle situazioni particolari che hanno ancora peggiorato le nostre prestazioni: infortunio, squalifiche, divagazioni in conseguenza del mercato…”

ICARDI – “Il talento, il calciatore forte, quello che fa gol viene sempre in conseguenza di quello che fa la squadra. Se la squadra non va, non c’è bomber in grado di risolvere tutto. Lui, come altri, può comunque metterci qualcosa in più”.

POCHI GOL – “In base a certe nostre analisi abbiamo avuto delle giocate che non sono state sfruttate a dovere. Ne abbiamo avuto più in questo periodo che fatichiamo a segnare che in quello dove andavamo a segno senza problemi. Ora non siamo bravissimi a sfruttare le occasioni che riusciamo a creare”.

Parma-Inter, Spalletti: “Mi aspetto grandi cose da Nainggolan. Parole Marotta? Se la società…”

PAROLE MAROTTA – “Per me il suo messaggio è sempre stato lo stesso. In estate ci siamo legati per tre anni perché eravamo consapevoli che davanti c’era da fare un percorso che avrebbe richiesto tempo per riuscire a portare il discorso dove molti si aspettano. E per quanto riguarda le cose non sono cambiate, se non sono cambiate nemmeno per la società a me fa piacere. Comunque questi discorsi non influiscono sul campo, in un senso e nell’altro. Le risposte non le dobbiamo dare a voi ma dentro la partita. Ora la situazione vuole che si facciano risultati e pure velocemente”.

KEITA E NAINGGOLAN – “Keita sarà a disposizione dalla prossima partita. Ha bisogno ancora di qualche giorno visto il lungo periodo di inattività. Le sue qualità ora mancano. E’indisponibile anche Borja Valero, vediamo se per la prossima potrà esserci. Nainggolan l’ho visto meglio nell’ultima partita, meglio ancora in questa settimana di allenamenti. E’ uno di quelli da cui mi aspetto grandi cose e grandi reazioni, perché ha un passato importante proprio sul piano della personalità e di saper fare la differenza”.

BASTONI – “E’ un calciatore forte, che sicuramente ci terrà a mostrare tutte le sue qualità che potrebbero essere utili anche a noi”.