Home Pagelle - I voti degli esperti Serie A, Fiorentina-Inter 3-3: Abisso ferma i nerazzurri al ‘Franchi’. Lautaro da...

Serie A, Fiorentina-Inter 3-3: Abisso ferma i nerazzurri al ‘Franchi’. Lautaro da applausi

Fiorentina-Inter: cronaca, tabellino, top e flop

Fiorentina Inter pagelle tabellino
Fiorentina-Inter 3-3 (Getty Images)

Serie A, si è conclusa la sfida tra Fiorentina e Inter valevole per la 25esima giornata. Ecco cronaca, tabellino e pagelle.

Dopo quattro vittorie consecutive e priva ancora di Icardi, l’Inter si ferma al ‘Franchi’ nel posticipo della 25esima di Serie A a causa di un clamoroso errore arbitrale allo scadere dell’arbitro Abisso. Sorridono Milan e Roma, ora indietro solamente due e tre punti. Primo tempo assai deludente che pero i nerazzurri concludono in vantaggio. Appena partiti vanno sotto: lancio di Laurini che coglie impreparata la difesa, sfavorita anche dal vento: raccoglie Chiesa che serve in area per Simeone, il tip-in dell’argentino non è dei migliori ma trova la deviazione di De Vrij che spedisce il pallone in rete. Cinque minuti dopo l’Inter pareggia: sugli sviluppi di corner Brozovic serve in mezzo all’area Vecino che di piatto al volo piega le mani di Lafont. La Fiorentina gioca a un ritmo più elevato e attua un pressing asfissiante, insomma fa la partita mancando tuttavia in precisione negli ultimi venti metri. Precisione che invece ha il sinistro a giro di Politano a cinque dal termine che porta avanti l’Inter. L’esterno esulta alla Icardi, portando le mani all’orecchie, e Perisic sembra non gradire… All’inizio del secondo tempo i nerazzurri vanno sul tre a uno. Su punizione calciata dalla sinistra, Edimilson salta e prende il pallone col braccio, Abisso va al Var e concede il penalty che trasforma proprio il croato. Partita chiusa? No perché l’Inter cala d’intensità facendo risorgere la Fiorentina che torna in partita a un quarto d’ora dal termine con una punizione straordinaria sotto l’incrocio di Muriel, subentrato a Simeone e che poco prima aveva fatto annullare la rete del compagno Biraghi commettendo fallo su D’Ambrosio. Finale incandescente, i viola attaccano e con Chiesa sfiorano il pari. L’Inter stringe i denti ma al quinto dei sette minuti di recupero le viene fischiato contro un rigore per tocco di mano di D’Ambrosio che non c’è (il terzino la prende di petto). Abisso, pur andando al Var, non cambia decisione: è tiro dal dischetto che Veretout realizza spiazzando Handanovic. Finisce 3-3, Inter danneggiata.

CLICCA QUI per le altre news sull’Inter

Pagelle e tabellino Fiorentina-Inter

TOP

Politano – Con un sinistro a giro porta in vantaggio i nerazzurri mettendo sui binari giusti una partita piuttosto complicata rovinata poi allo scadere da Abisso.

Lautaro – Non sempre nel vivo del gioco, specie nella prima mezz’ora, ma quando viene chiamato in causa non sbaglia nulla mettendoci dentro tanta grinta. Prova autorevole.

Brozovic – Eccellente maestro d’orchestra anche nelle difficoltà. Lui è davvero insostituibile.

FLOP

Nainggolan – Fa meno di quel che potrebbe, anche sul piano strettamente agonistico.

Fiorentina-Inter 3-3
1′ aut.De Vrij, 5′ Vecino, 39′ Politano, 51′ Perisic, 73′ Muriel, 101′ rig. Veretout

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Laurini, Ceccherini, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi (57′ Pjaca), Edimilson, Veretout; Gerson, Simeone (57′ Muriel), Chiesa. All.Pioli

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Dalbert (61′ Asamoah); Vecino, Brozovic (89′ Nainggolan); Politano (75′ Candreva), Nainggolan, Perisic; Lautaro. All.Spalletti

ARBITRO: Abisso di Palermo

NOTE – Ammoniti: Nainggolan, Skriniar, Politano, Lafont, Brozovic