Home Pagelle - I voti degli esperti Europa League, Eintracht-Inter 0-0: pareggio non da buttare. Flop i croati, Borja...

Europa League, Eintracht-Inter 0-0: pareggio non da buttare. Flop i croati, Borja ispirato

Eintracht-Inter: cronaca, tabellino, top e flop

Eintracht-Inter 0-0 (Getty Images)

Europa League, si è conclusa la sfida tra Eintracht e Inter valevole per l’andata degli ottavi. Ecco cronaca, tabellino e pagelle.

L’Inter priva di sei elementi, su tutti Icardi e Nainggolan, conquista un pareggio non da buttare, visto la grande sofferenza nella ripresa, in casa dell’Eintracht nel match d’andata degli ottavi di Europa League. Primo tempo positivo dei nerazzurri. La squadra ha in mano la partita senza fare cose straordinari, il problema è che vengono a mancare alcuni singoli che invece dovrebbero fare la differenza. Vedi Perisic, ma anche Brozovic che alla metà fallisce dal dischetto l’opportunità di portare in vantaggio l’Inter. Il croato calcia male facendosi respingere da Trapp un rigore per un fallo, che in realtà non c’è, di Fernandes su Lautaro. L’argentino rimedia poi alla mezz’ora un giallo pesante che lo costringerà a saltare il ritorno. Out sarà pure Asamoah per lo stesso motivo, seppur l’ammonizione rimediata dal ghanese una decina di minuti prima sia totalmente ingiusta. Nel secondo tempo è assedio o quasi dell’Eintracht, l’Inter perde subito Perisic per un guaio muscolare ed è visibilmente sulle gambe, ma resiste e con fortuna si prende uno 0-0 che comunque fra sette giorni, con tutte le difficoltà del caso tra infortuni e squalifiche, la obbligherà a vincere per accedere ai quarti. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter.

Pagelle e tabellino di Eintracht-Inter

TOP

Borja Valero – E’ ispirato. Non sbaglia quasi mai un pallone, anche nella ripresa quando cala come tutti i suoi compagni.

Lautaro – Ennesima prova di qualità per movimento e spirito di sacrificio. Si procura il rigore, poi fallito da Brozovic, con grande mestiere.

Handanovic – Due-tre parate importanti nella ripresa. Lo 0-0 finale è anche merito suo.

FLOP

Perisic – Sbaglia tutto e non salta mai l’uomo. Flop totale fino al problema muscolare (sospetto affaticamento agli adduttori della coscia sinistra) a inizio ripresa che lo costringe a lasciare il campo.

Brozovic – Male nel primo tempo e sbaglia nel peggiore dei modi un rigore che poteva diventare pesantissimo per il prosieguo della gara.

D’Ambrosio – Commette molti errori banali in avvio azione facendo correre forti rischi alla squadra. Soffre tantissimo Kostic.

Eintracht-Inter 0-0

EINTRACHT (3-4-1-2): Trapp; Hasebe, Hinteregger, N’Dicka; Da Costa, Rode (76′ Willems), Fernandes, Kostic; Gacinovic; Haller (80′ Paciencia), Jovic. All.Hutter

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic, Borja Valero (79′ Cedric); Politano, Lautaro, Perisic (57′ Candreva). All.Spalletti

ARBITRO: Collum (SCO)

NOTE – Ammoniti: Kostic, Asamoah, Lautaro, Hasebe, Candreva, Fernandes. Al 22′ rigore sbagliato da Brozovic. Allontanato il tecnico Hutter al 53′.